Skam Italia cancellata e parte la protesta dei fan sul web: ecco le parole del creatore della serie di Tim Vision!

Di Melissa - 7 agosto 2019 16:08:00

Skam Italia

Con un lungo sfogo social che arriva direttamente da Ludovico Bessegato, creatore e regista della serie televisiva Skam Italia, è stata comunicata la cancellazione dello show di Tim Vision:

Fra poco esce una mia intervista in cui spiego cosa è successo e qual è il futuro di Skam Italia. Non saranno belle notizie. Ma voglio che sappiate che sia io che Cross Production che gli attori abbiamo veramente fatto tutto quello che potevamo fino all’ultimo. Oltre ogni immaginazione. Sono stati due anni stupendi. Per me, per gli attori, per la troupe. Per voi. Vi ringrazio tutti. Di cuore. Skam Italia mi ha insegnato molte cose che a 35 anni non pensavo di poter imparare. Anche voi mi avete insegnato tante cose. Così come spero che Skam Italia abbia lasciato qualcosa a voi. E ora è il momento di dimostrarlo. Non facciamo prevalere la rabbia. Nessuno ci toglierà quello che abbiamo vissuto insieme.

Il giovane autore ha condiviso anche l’intervista rilasciata a La Stampa dove ha raccontato le divergenze di vedute con Tim Vision che hanno portato alla cancellazione della serie:

Lunedì abbiamo capito che anche l’ultima speranza alla quale eravamo aggrappati di riuscire a girare la quarta stagione di Skam Italia era sfumata. Non conosco il motivo preciso, davvero. Sono il regista della serie. So solo che è una decisione paradossale, visto il successo che quest’anno ha avuto la serie. Skam Italia ha vinto molti premi, tra cui quelli per la Miglior Serie alla prima edizione di Series Con e ai Diversity Media Awards, e un riconoscimento del Giffoni Film Festival. E mentre aumentavano le visualizzazioni, i successi e le critiche positive, il nostro broadcaster, Tim Vision, è rimasto in silenzio e la quarta stagione, alla fine, non è mai stata confermata. La seconda stagione aveva raddoppiato i numeri della prima, e anche la terza aveva ottenuto ottimi risultati. Pensavamo che il rinnovo fosse solo una formalità. […] Ad aprile Tim Vision non ha esercitato l’opzione che aveva, e che scadeva a metà del mese, di fare la quarta stagione. Hanno chiesto una deroga, e Cross Productions gliel’ha concessa. Ci hanno poi detto che non erano più nella condizione di produrre una nuova stagione di Skam Italia – che, ricordo, non è una serie ad altro costo. […] Una piattaforma era molto interessata e ha fatto un’offerta molto importante a Tim Vision per acquistare le precedenti stagioni di Skam Italia. Alla fine, però, non si è trovato un accordo. […] Sembra quasi che Tim Vision non volesse procedere con Skam Italia e che dall’altra parte non volesse lasciarla fare a qualcun’altro. Cercava una via di mezzo, che non è stata trovata.

Il teen drama, tratto dall’omonima serie televisiva norvegese, si è da qualche settimana concluso con la distribuzione della terza stagione che, a questo punto, chiuderà definitivamente lo show. Skam Italia ha raccontato con crudo realismo la vita degli adolescenti di oggi e sono proprio loro che, venuti a conoscenza della decisione della piattaforma streaming, hanno iniziato una protesta social:

Spesso i fan e la loro indignazione per le cancellazioni considerate ingiuste, in passato, hanno cambiato le sorti delle serie televisive. Sarà così anche per Skam Italia?

E voi cosa ne pensate?