Alena Seredova spiega perché non è favorevole all’idea di una famiglia allargata con il suo ex Gigi Buffon

La modella torna a parlare, con ironia, del tradimento del portiere e si dice contraria all’idea di una famiglia allargata, spiegando la motivazione

Stefania S Luglio 22, 2021

Seredova - Buffon

Era il 2014 quando la modella ceca Alena Seredova scoprì il tradimento del marito Gianluigi BuffonI due dopo una storia d’amore lunga 9 anni, suggellata da un matrimonio e dalla nascita di due bambini Louis Thomas e David Lee, si separarono a seguito del caos creato dalle foto del portiere con la giornalista sportiva Ilaria D’Amico.

La Seredova ha sempre parlato apertamente di quel periodo, confessando che avrebbe preferito conoscere la verità in un altro modo:

Avrei preferito scoprire diversamente la fine del mio matrimonio, non dai giornali, magari che me lo dicesse l’interessato o qualcun altro a me vicino però è stato uno di quei momenti in cui non dico di aver ringraziato i fotografi, ma di certo ho saputo direttamente da loro cosa stesse accadendo.

Nel corso degli anni – anche se i due sono riusciti a mantenere rapporti civili per il bene dei figli – la modella ha continuato a “punzecchiare” l’ex marito parlando anche di un episodio che l’aveva fortemente turbata.

I due ex coniugi sono comunque andati avanti con la loro vita, Buffon ha continuato la sua storia con la D’Amico con cui ha avuto il piccolo Leopoldo Mattia. Anche Alena ha intrapreso una nuova relazione con il manager Alessandro Nasi, dal loro amore lo scorso anno è nata la piccola Charlotte.

Nei giorni scorsi, attraverso il solito box delle domande di Instagram, la bella modella ha risposto ad alcune domande, anche ad una riguardante il tradimento dell’ex marito:

Chi mi ha detto del tradimento? L’ho sentito alla radio. Però non sono stata l’ultima a saperlo. Dopo di me, l’ha saputo mio padre. Sono stata penultima. Bisogna essere precisi.

Alena è tornata a parlare dell’argomento con molta ironia sintomo che i rapporti tra i due sono finalmente più sereni. Rispondendo ad altre curiosità ha però confessato che non è favorevole all’idea di una famiglia allargata:

È proprio contro la mia natura e penso che non ci si debba costringere a pensarla diversamente… Lo so, sono dura.

Un pensiero che la showgirl aveva già chiarito, un anno fa, nel salotto di Verissimo:

Sarò strana ma per me, veramente, non è naturale vedere tutti beati. O forse è naturale se nessuno è stato ferito in quel gruppo di famiglia allargata. Ma se qualcuno viene lasciato lì nel momento in cui il cuore ancora batte… Sì, alcuni la chiamano famiglia allargata, io la chiamo: due meravigliose famiglie separate.

COMMENTI