‘Amici 17’, terza puntata: duro botta e risposta tra Biondo e Heather Parisi, commozione per il ricordo di Marco Garofalo. Irama vince la serata, nessuna eliminazione tra i ragazzi

Carla 22 Aprile, 2018

Irama

La terza puntata di Amici 17 è iniziata con l’entrata in studio di uno dei miti del mondo del calcio, Diego Armando Maradona, al quale la presentatrice Maria De Filippi ha riassunto quando accaduto durante la settimana alla ballerina Valentina Verdecchi (QUI il post dove ne avevamo parlato).

La ragazza ha avuto uno strappo muscolare in una coreografia di sabato scorso e questo ha messo a rischio la sua permanenza al serale ma il tutto si è risolto in diretta perchè in collegamento c’era il Dott Stefano Lovati, specialista in ortopedia e traumatologia, che ha dato il consenso alla permanenza di Valentina nel programma, valutando al minimo il rischio di ricaduta. La gioia della Verdecchi è stata incontenibile e si è potuti così cominciare a dare il via alla gara.

Rita Pavone, ospite di questa serata, ha iniziato la prova corale con la Squadra Bianca e hanno ricevuto l’ok da parte dei professori – e sono quindi passati alla seconda fase – Emma Muscat, Irama, Biondo Luca Capomaggi. E’ rimasto fermo Zic che, come richiesto da Carlo Di Francesco e seppur contrariato (voleva mettersi alla prova con un suo pezzo), ha cantato Margherita di Riccardo Cocciante. Chiaro il pensiero di Carlo: “Io rimango della mia idea, il tuo atteggiamento è sbagliato, ma non voglio essere colui che ti impedisce di esibirti“. Infatti è passato alla seconda fase, così come Valentina.

Corale anche per la Squadra Blu ma questa volta con Loredana Bertè. Tutti i ragazzi hanno convinto e hanno perciò raggiunto la seconda fase Matteo Cazzato, Einar Ortiz, Carmen Ferreri, Bryan Ramirez e Lauren Celentano.

E’ arrivato poi il momento della Prova Proibitiva di Ballo: cimentarsi in questa fatica sono stati Luca e Lauren ed è quest’ultima a vincere con il 55%. Confronto anche tra Emma e Carmen che si sono dovuti scontrare in una gara di ritornelli, apprezzate entrambe da Alessandra Amoroso. Ha vinto la Muscat con il 52%.

Bryan, invece, ha deciso di esibirsi sulle note di uno dei successi di Heather Parisi, Cicale, riadattandola in stile danza classica ma lei non ha apprezzato: “Anch’io come te ho avuto un’infanzia terribile e non l’ho mai raccontata a parole, ti dico solo una cosa: le emozioni usale sul palcoscenico. Cos’era? Una parodia, una presa in giro o un omaggio? Cicale non appartiene solo a me ma a tutta l’Italia! Forse la settimana scorsa sei stato consigliato male da qualcuno“. Il ballerino ha cercato di spiegare che era un omaggio e Alessandra Celentano ha voluto sottolineare che è un  ragazzo intelligente e non aveva bisogno di avere delle dritte. Scelta evidentemente sbagliata che ha portato al trionfo di Irama con il 73% delle preferenze grazie alla sua esibizione nel brano Che vuoi che sia.

Intanto si è passati ad una nuova sfida, quella che ha visto da un lato Irama e Zic che hanno cantato insieme a Francesco Gabbani due dei suoi successi – Tra le granite e le granate e Occidentali’s Karm – e dall’altro Matteo con un pezzo della storia della musica italiana, Il mondo. Ed è quest’ultimo a guadagnarsi il televoto con il 64%.

La Prova Vodafone ha messo a confronto Luca e Bryan (il primo ottiene il 55% delle preferenze) mentre Carmen ha affrontato Emma, quest’ultima ha ottenuto il 53% dei voti.

Biondo, invece, ha chiesto di utilizzare l’auto-tune per dimostrare alla Parisi ed a Di Francesco di essere intonato e di avere carisma. Si è esibito su Hotline Bling ma Ermal Meta non ha apprezzato: “L’auto-tune è una specie di doping, nella gara non dovrebbe essere lecito. Ho capito che Biondo è bello, ma non è una gara di bellezza, qui c’è gente che canta“. Di contro, Einar ha eseguito un pezzo di Meta –  A parte te – conquistando il 56% dei voti da casa.

A seguire, Emma e Irana hanno duettato su 7 Years di Lukas Graham e Bryan ha risposto danzando sulle note di Albachiara di Vasco Rossi. Hanno vinto i due interpreti con il 73%. Intanto seconda Prova Proibitiva di Ballo tra Zic e Einar, che a sorpresa hanno dovuto danzare per far verificare ai professori il loro senso del ritmo. Sia la commissione esterna che quella interna sono rimasti stupiti dalla loro bravura ma ha vinto Zic con il 52%.

Della Squadra Bianca sono passati alla terza fase Irama, Emma e Biondo mentre a rischio eliminazione – insieme a tutta la Squadra BluLuca, Valentina e Zic. Il primo a esibirsi è stato Irama con il suo inedito Un respiro, dopo Emma con A sky full of star ed infine Biondo con La mia ex chiama. Ha vinto Irama che ha salvato Einar.

I ragazzi si sono schierati davanti ai professori per conoscere il loro destino e, quando Rudy Zerbi ha chiesto a Biondo di cantare il suo cavallo di battaglia Deja-vù, è iniziato il botta e risposta con la Parisi: “Auto-tune is for pussies (è per femminucce). Questa frase l’ha detta Cristina Aguilera. Stai in una gara di canto e stai imbrogliando? Stai ammettendo di non saper cantare usando una macchinetta che decide l’intonazione” e da lì si è parlato del famoso video pubblicato su Instagram dalla ballerina (QUI il post): “Mi hai chiamata, in un video non in onda, heaters che vuol dire odiare, odiosa. Ti seguo. Tu hai una responsabilità con tutti i ragazzi, sono stata minacciata perché mia figlia ha detto che non sapevi cantare. E’ giusto minacciare una bambina di 7 anni? Il biondo che piaceva a mia figlia era Irama, non eri tu. Viva l’umiltà di Emma!“. Il ragazzo ha cercato di difendersi, sostenendo che l’auto-tune lo usa anche Ghali.

Degna di nota la presenza di Bebe Vio con sul palco Paddy Jones, l’ottantenne che si è avvicinata alla danza dopo la morte del marito de Lo Stato Sociale e gli Inability crew, dei ballerini davvero speciali.

La serata si è conclusa con tutti i ragazzi salvati, e quindi nessun eliminato, e l’omaggio a Marco Garofalo, scomparso, qualche giorno fa, a 62 anni.

Voi avete seguito la terza puntata del serale di Amici 17?

COMMENTI