‘Amici 18’, quarta puntata: eliminato Alvis, Loredana Bertè al centro delle polemiche e Ricky Martin la accusa di bullismo

Stefania 21 Aprile, 2019

Amici 18 - Alvis

Un quarto appuntamento di Amici di Maria De Filippi super esplosivo si è appena concluso e la scuola ha perso un nuovo elemento, che ha dovuto salutare la possibilità di trionfare nello show.

La De Filippi ha introdotto la serata con una clip dello sfogo di Loredana Bertè in seguito all’eliminazione di Jefeo: la giurata non ha affatto preso bene le parole che le ha rivolto Rudy Zerbi, il quale l’ha accusata di incoerenza nel momento della scelta del ragazzo da mandare a rischio.

Vorrei che Loredana Bertè la smettesse di dire queste cose. Io non ho mai protetto nessuno. Ho votato solo seconda coscienza. Non è più Amici, ma Amici di Loredana Bertè.

Prosegue la rivoluzione dell’artista romana che in settimana ha pubblicato un nuovo post, in cui si è principalmente scagliata contro Mameli, che non reputa affatto un talento e anzi lo ha invitato a trovare una nuova professione, proponendogli di vendere materassi. Il milanese non si è scomposto, ma anzi ha simpaticamente realizzato una gag, in cui si dilettava a proporre ai suoi amici l’acquisto di un Mamelinflex.

Dopo il brano Sei bellissima, questa settimana il rapper dovrà mettersi alla prova senza avvalersi dell’autotune in un brano melodico, mentre il suo rivale Alberto Urso si cimenterà nel genere musicale dell’altro. La hit da preparare è Stavo pensando a te di Fabri Fibra e il risultato è impeccabile, tanto che il primo punto della puntata è andato alla squadra Blu.

Vincenzo Di Primo vs Rafael Quenedit: è il momento di sfoggiare la sensualità per i due ballerini e la persona da convincere è Loredana, che anche questa volta non è convinta dal giovane siciliano. Tuttavia, il pubblico da casa non le da ragione e anche questa volta il vantaggio è dei Blu.

La prova segretata è l’occasione di introdurre il super ospite della quarta puntata: per celebrare i suoi 50 anni di carriera, Renato Zero ha indetto una prova “folle”. Alvis e Alberto sono stati scelti dalla star italiana per cantare Amico nella tonalità originaria.

Nuova possibilità per il Di Primo di dimostrare la sua versatilità alla Bertè, entrando nel mondo del dongiovanni più famoso della storia, ovvero Giacomo Casanova. Tuttavia, la polemica non si arresta. Quando il 18enne sente gli attacchi sulla sua fisicità non può restare in silenzio, anche se l’artista non approva il suo atteggiamento.

Mi sono stufata che sia polemico. Sei bravo. Per il tuo fisico, devi avere delle partner giuste altrimenti non c’è armonia. Non si deve buttare giù. Non gli sto dicendo di cambiare lavoro. Fai dei tuoi limiti un valore aggiunto.

In sua difesa accorre il coach dei Bianchi, Ricky Martin, che non ne può più di ascoltare critiche su un fisico e taccia la 68enne di bullismo nei confronti del ballerino, che non la prende bene: “E’ un reato. Sto facendo una campagna contro il bullismo da due anni per la tournèe. Io qui faccio il giudice, per fare le critiche. Ma non quello che hai detto te, per me, è insopportabile. Perché pensi che sia qua. Maria ti sembra una sprovveduta? Lui vuole gli applausi facili. Non intendo fare del male nessuno. Voglio solo dare dei consigli. Posso farlo dopo 40 anni di carriera?”.

Arriva un’accorata contro risposta della popstar portoricana, che alla fine va ad abbracciare la donna per ripristinare la pace tra di loro.

Io sono un omosessuale e so cosa vuol dire essere bullizzato. Devi connettere il pensiero con la parola. Sono un artista, gli artisti vivono sul palco. Ti scongiuro di essere onesta e non giudicare la gente per il fisico. Io adoro la tua personalità.

La partita è chiusa dalla diatriba infuocata di Giordana Angi e Tish, che si scontrano su un medley di quattro cavalli di battaglia. La prima manche è vinta dal team Blu e a rischio eliminazione va Alvis, che abbandona temporaneamente lo studio.

Un duetto strepitoso di Alberto e il suo direttore artistico Vittorio Grigolo sulle note di Caruso accende gli animi, che non accennano a placarsi nemmeno con la risposta dei Bianchi, che schierano Ricky e Rafael. Punto ai primi. E’ poi di nuovo il turno della Angi, che presenta il suo inedito Ti ho creduto (occasione per ricordare l’uscita del suo primo album da solista) contro Valentina Vernia che ricalca i fasti del Moulin Rouge con Lady Marmalade. Uno pari. La sorpresa della serata è per la cantautrice italo francese, che dopo diverse settimane può riabbracciare la sua mamma.

La terza sfida vede i cantanti dei Bianchi contro quelli dei Blu affiancati da un gran duo della musica Raf ed Umberto Tozzi sui loro pezzi più forti.

La gara degli inediti è tra Limonare di Mameli e Accanto a Te del tenore siciliano, opportunità per presentare anche l’ep del primo. Il testo della sua hit non sembra, però, convincere tantissimo i presenti, ad eccezione di Alex Britti, che ne apprezza il brio.

Anche la seconda manche è vinta dalla squadra di Grigolo e, quindi, sarà un circuito interno ai Bianchi a decretare chi uscirà. L’eliminato definitivo è Alvis.

COMMENTI