‘Amici 19’, Alessandra Celentano fa un passo indietro dopo lo scontro con Maria De Filippi: le sue parole

Melissa 15 Marzo, 2020

Alessandra Celentano

L’ultima puntata andata in onda della diciannovesima edizione di Amici di Maria De Filippi ha decisamente scaldato gli animi non solo degli allievi ma anche dei Professori che hanno dato vita ad un’accesa polemica in diretta.

Ad accendere la miccia è stata la vittoria di Nicolai Gorodiskii su Javier Rojas durante la sfida di accesso alla quarta puntata del Serale, esito che non è stato accolto positivamente da Javier che per esprimere il suo dissenso ha lasciato lo studio tra lo sbigottimento dei presenti. A prendere le difese del ballerino cubano – e a sostenere che la sua esibizione fosse stata di gran lunga migliore a quella di Nicolai – è stata soprattutto Alessandra Celentano che si è scagliata contro i giurati, rei di aver dato il proprio voto all’allievo sbagliato. In particolare la Celentano non ha avuto alcun timore nel criticare anche l’operato di Luciano Cannito, noto maestro di danza, con parole durissime tanto da spingere la stessa Maria De Filippi a intervenire ricordandole di non essere in una posizione privilegiata tale da poter giudicare le competenze e il lavoro dei suoi colleghi.

A qualche giorno di distanza dal caos avvenuto in diretta – e dalle reazioni di diversi volti notiAlessandra attraverso il suo account Instagram ha voluto fare pubblicamente un passo indietro rispetto a quanto successo venerdì sera. La Maestra allora è tornata sui suoi passi e ha raccontato di aver preso consapevolezza dell’aver sbagliato avallando l’accesa reazione di Javier pur comprendendo il suo nervosismo insieme a quello di Valentin (che a causa del suo comportamento è stato invitato a lasciare lo studio e la trasmissione dalla De Filippi):

Vorrei tornare sulla puntata di venerdì ed esprimere tutto il mio rammarico e dissenso nei confronti dei ragazzi che hanno manifestato la volontà di abbandonare il programma. La cosa che non posso non notare è che entrambi lo hanno fatto in due momenti stranamente particolari: Javier lo ha fatto dopo aver perso una sfida diretta con Nicolai, e Valentin quando si è trovato nell’ultima sfida del girone eliminatorio contro Jacopo. Io so bene che Amici è un’opportunità molto importante per loro e so anche che ci sono moltissimi altri ragazzi che vorrebbero essere al posto loro, ma che forse a differenza loro apprezzerebbero invece tutte le opportunità che la scuola di Amici offre. Amici è una scuola, ma Amici è anche una gara e non c’è nessuna divergenza di opinione tra le diverse giurie che possa autorizzare gli allievi ad un atteggiamento ingiusto e ingrato nei confronti di una intera trasmissione al loro servizio! Io stessa poi mi rendo conto, purtroppo, di aver avvallato inconsapevolmente la reazione di Javier, dandogli ragione in merito al giudizio della giuria esterna quando invece avrei dovuto farlo ragionare. Le diverse opinioni dovrebbero stimolare il confronto e mi dispiace se invece, colta dalla concitazione del momento, ho mancato di rispetto agli altri giurati. Siamo tre diverse giurie: tecnica, di professori ed esterna, e ciascuno di noi valuta i ragazzi secondo i propri criteri, diversi ma non per questo migliori l’uno dell’altro.

E voi che cosa ne pensate delle parole della Celentano?

COMMENTI