Amici 21, la verità di Raimondo Todaro e Francesca Tocca sul loro ritorno di fiamma

I due ballerini hanno raccontato come e quando sono tornati ad essere ufficialmente una coppia

Franci Ottobre 27, 2021

Francesca Tocca e Raimondo Todaro stanno di nuovo insieme. A ufficializzarlo sono stati proprio i due ballerini professionisti ad Amici domenica scorsa. Un bacio, eloquente anche senza troppe parole, ha chiarito ogni dubbio sul loro ritorno di fiamma. Ma sono stati proprio i diretti interessati, intervistati dal settimanale Chi, a raccontare come sono andate le cose tra di loro. A parlare di questo ritorno di fiamma, in particolare, è stata Francesca.

Sul finire dell’estate, non c’è stato un momento preciso. E poi all’inizio dicevo: “Dopo tutto quello che è capitato, che è stato detto e scritto, non torneremo insieme”. A un certo punto, però, mi sono sentita tranquilla e ho sentito che la mia volontà era quella di stare vicino a Raimondo».

A gioirne più di tutti è stata senza ombra di dubbio la piccola Jasmine, che stando alle parole di Todaro è l’unica che non ha mai creduto che ci fossimo separati“.

Io e Francesca per l’amore e per il bene che ci siamo sempre voluti e che ci vogliamo – siamo cresciuti insieme – quando, per una serie di motivi, abbiamo capito che il nostro rapporto si stava deteriorando, ci siamo guardati in faccia e ci siamo detti che il nostro amore non poteva trasformarsi in qualcosa di brutto. Quindi abbiamo deciso di stare separati, ma non ci siamo lasciati malamente, non ci siamo tirati i piatti, ci siamo visti tutti i giorni per la bimba, magari pranzavamo o cenavamo insieme, magari restavamo abbracciati per 25 minuti, magari ci facevamo coraggio. Intanto Jasmine ci guardava con quella faccia come dire: “Voi non è che state tanto bene”.

La Tocca è stata vicina al ballerino anche in un momento particolarmente delicato.

Verissimo, nel 2020 mi hanno operato d’urgenza, doveva essere una semplice appendicite, è stato ben di più: ho passato sette giorni in ospedale e Francesca, anche se non stavamo insieme, mi ha detto: “Sono io la moglie, sto io con te in ospedale”. E ha lasciato la clinica quando l’ho lasciata io.

Nonostante questa grande complicità, la rottura però c’era stata.

Vede, sia io sia Franci per i tipi che siamo… Alcune cose le abbiamo sempre tenute per noi, sia quando andavano bene, sia quando andavano male, poi non è una bella notizia che ti lasci, dunque, che fai? Lo dici? A posteriori dico che sì, devi accettare che sei un personaggio pubblico, fa parte del gioco e del mestiere, tornando indietro, magari parlerei. Il fatto è che noi c’eravamo lasciati, io stavo in un’altra casa, solo i miei genitori lo sapevano, neanche i miei amici più stretti erano a conoscenza della cosa….

Così era uscita fuori la nuova storia di Francesca con un ex ballerino di Amici, Valentin Dumitru.

…E noi ci troviamo su tutti i giornali e su tutti i siti. C’è stato un equivoco. Comunque, questo volta abbiamo fatto la stessa cosa, ci siamo messi insieme e non abbiamo detto nulla perché prima siamo stati sulla bocca di tutti per due anni.

La Tocca non ha nascosto la vicinanza costante di Maria De Filippi, ma anche il comportamento corretto di quello che sembrava fosse ormai il suo ex marito.

Maria mi è stata sempre vicino, anche se avevo fatto degli sbagli, ecco, lei, anche da lontano, mi è stata vicino. E non mi ha mai giudicato. Raimondo è stato bravo? È stato intelligente, per niente permaloso, lui aveva le armi per ferirmi e non le ha usate.

Attualmente i due professionisti lavorano insieme al talent di Canale 5:

Ma lo sa che all’inizio ero spaventata? Non per il nostro rapporto. Il fatto è che per me Amici è il mio posto, qui ho il mio tempo e i miei spazi, per poi tornare a casa dalla mia famiglia. Spero di non essere fraintesa. Comunque, ora che è qui le mie paure sono sparite, non siamo tutto il giorno insieme, lui ha un ruolo, io un altro e ho scoperto che quando ci incontriamo mi piace tanto.

A commentare questa nuova avventura è stato anche Raimondo:

Mi sono trovato bene dal primo secondo in cui ho messo piede in studio, mi hanno fatto sentire tutti a casa. E quando dico tutti, intendo tutti, dalla signora delle pulizie fino ai professionisti, dai professori, agli autori. E poi ci sono i miei tre ragazzi che adoro, sono pieni di talento e di buoni sentimenti.

COMMENTI