‘Amici di Maria De Filippi’, Agata Reale accusa pesantemente Alessandra Celentano: “Teatrini squallidi, tira fuori il peggio”

Ludovica 20 Gennaio, 2021

Agata Reale - Alessandra Celentano

Anche quest’anno Alessandra Celentano sta facendo molto chiacchierare. L’esigentissima insegnante di danza classica di Amici di Maria De Filippi, nel corso delle varie edizioni del talent è sempre stata molto dura nel dare giudizi sui vari ballerini che sono passati dal suo occhio critico.

Anche durante questa ventesima edizione del programma la Celentano si sta dimostrando decisa a dare il suo supporto solo agli allievi che, secondo lei, meritano veramente un banco nella scuola. Tra questi, a quanto pare, non ci sarebbe Rosa Di Grazia. Alessandra non ha mai nascosto di non apprezzarla come ballerina e per far valere il suo punto di vista si è anche scontrata con la professionista Elena D’Amario e l’insegnante Lorella Cuccarini.

A non aver apprezzato il comportamento della Celentano nei confronti di Rosa è stata anche un’ex allieva di Amici che tutti ricorderanno proprio per gli accesi scontri con la Celentano. Stiamo parlando di Agata Reale, concorrente della sesta edizione del talent. Oggi Agata ha abbandonato il mondo della danza ed è una conduttrice, ma non ha mai dimenticato le critiche che la maestra le ha rivolto, soprattutto riferendosi al suo collo del piede, oggetto di polemiche anche con l’attuale allieva Rosa Di Grazia.

Agata ha espresso il suo parere sulle ultime vicende che hanno riguardo la Celentano e Rosa e, ovviamente, ha difeso la ragazza a spada tratta. La Reale ha commentato il gesto di Alessandra che ha regalato alla Di Grazia un macchinario per rinforzare i piedi:

Sabato ero a lezione e mi hanno mandato una foto dicendomi che questo attrezzo lo aveva regalato la Celentano a Rosa. Guardo la foto e cos’è? Il Pro Arch lo usavo quando avevo 15 anni, molto prima di Amici. Lo chiamavo l’attrezzo della tortura, quanti pianti, quante ore passate a torturarmi i piedi. Purtroppo la gente parla senza sapere, anni di torture non solo per il mio collo del piede, ma aperture ginocchia ecc.. Tante…e non si può dire che io mi sia risparmiata un solo secondo o momento. La signora “Maestra” ha pensato di aver scoperto l’acqua calda, forse ai miei tempi non lo conosceva ancora o le stavo veramente sulle… per non farmi neanche un regalo. La cosa pazzesca è che c’è quella piccola fetta di pubblico che pensa che lei sia preparatissima solo per questi teatrini squallidi che fa da anni. Essere Maestra vuol dire tante cose! Formare non vuol dire per forza atteggiarsi a strega. Ne ho sentite di ogni. Anche io ho avuto insegnanti oltre lei molto molto severi e di torture ne ho passate tante. Ma nessuno e dico nessuno si è mai permesso di essere arrogante, ineducata e tanto altro che preferisco non dire. Andrebbe chiamata sua Maestà piuttosto!!! Le piacerebbe, ma quello che più mi dà noia è che la signora vende corsi on line aperti a tutti. Ha fatto marketing con le sue maglie io sono la maestra, ma ancor di più fatto stage con ragazzine dalle qualità come dice lei non adatte, che lei chiamerebbe molto in carne per essere carina. Eppure che bei sorrisi in quelle foto!!! Beh non pensi di averle illuse? Come? La danza non è per tutti. Come mai non hai detto “non ha senso fare lezione tanto non farai mai la ballerina”? Beh lì no… certo! Troppo facile. La danza non sarà per tutti, ma non è detto che tutti la fanno per diventare grandi etoile. Perché non provi a fare la maestra facendo vedere come puoi far migliorare uno scarso? Tutti bravi con i talenti, con allievi predisposti o già bravi, ma il bravo insegnante è quello che aiuta l’allievo a migliorare professionalmente e umanamente! E tu riesci a tirar fuori da noi ragazzi solo il peggio, perché si sa se colpisci, rispondi per difenderti. Detto ciò ultima parentesi: per quelli che mi chiedono “ma ce l’hai ancora con lei dopo 13 anni?”. Beh personalmente non me ne frega, figuriamoci, ma non sopporto vedere trattare male i ragazzi, non tutti hanno un carattere forte e certe volte mi verrebbe veramente di andar lì ad aiutarli per darle una regolata. E poi a quei pochi che ogni tanto mi dicono “lei aveva ragione perché tu cosa hai fatto?”. Sono stata zitta troppo tempo e in tempi passati ho pure sofferto ed ingoiato, piuttosto che raccontare e impietosire la gente. Da un po’ ci faccio una bella risata! Prima di parlare informatevi. Prima di Amici ho lavorato per la compagnia Junior Opus Ballet- Balletto di Toscana dove pensate un po’, c’erano tutti i grandi artisti con i quali ha lavorato la Signora Celentano, per poi successivamente iniziare a lavorare con una delle compagnie italiane più importanti, Renato Greco. Quindi proprio niente, e avevo solo 18 anni, dopo Amici sono stata proprio io a non fare mai più un casting di danza, lo possono dire tutti. Perché nessuno mi ha più visto nelle sale dei casting per mia scelta e non perché non valevo un cazzo! Non sono mai stata un etoile ma ero una danzatrice, Daniel Esralow mi offrì un bellissimo contratto di lavoro che purtroppo ho dovuto rifiutare. Ma sapete, non abbiamo tutti la fortuna di avere una vita rose e fiori! Con la salute non ho avuto grande fortuna e a malincuore ho dovuto smettere di danzare!!! Quindi shut up!
Che ne pensate di quest’intervento social? Siete d’accordo con Agata?

COMMENTI