Ballando con le Stelle 17, quarta puntata: la verità di Gabriel Garko dopo i sospetti dei giorni scorsi, il commovente racconto di Ema Stockholma, i preferiti sono…

Nessun eliminato, ma solo bonus e malus per le due coppie più votate e meno votate

Dalia Ottobre 30, 2022

La puntata di Ballando con le Stelle 17 si è conclusa con nessuna eliminazione di fatto. Enrico Montesano e Ema Stokholma sono stati i più votati dal pubblico, ottengendo così 10 punti bonus. Mentre Giampiero Mughini e Paola Barale sono stati i meno votati e la prossima settimana scenderanno in pista con un Malus di 10 punti.

Ballerina per una notte Paola Perego, che ha danzato sensualmente con Luca Favilla ottenendo un tesoretto di ben 50 punti. Alberto Matano ne ha assegnati 25 a Montesano e Alessandra Tripoli mentre Rossella Erra ne ha assegnati 25 a Iva Zanicchi e Samuel Peron.

Capitolo Gabriel Garko: l’attore in settimana ha subito un infortunio al gomito e questo potrebbe costargli la partecipazione al dancing show, di cui è uno dei papabili vincitori. È comunque sceso in pista insieme a Giada Lini, arrivando secondo nella classifica provvisoria formata dai voti della giuria. L’attore ha anche smentito definitivamente di aver mai imparato a danzare realmente, se non qualche passo di danza per alcuni lavori da attore.

Anche Alessandro Egger e Tove Villfor hanno confermato la loro bravura, piazzandosi primi in classifica provvisoria. L’intesa artistica tra i due è stata evidente.

In pista hanno fatto sognare anche Ema Stockholma e Angelo Madonia, non prima però di aver raccontato l’infanzia segnata dalle violenze della madre di Ema. Oggi la donna si mostra forte, ma ha fatto capire quanto dolore ci sia stato in passato.

Alex Di Giorgio si è esibito in un tango sensuale con Moreno Porcu. La coppia questa volta ha convinto la giuria, dopo alcune critiche della scorsa settimana per la scarsa sintonia tra i due.

Iva Zanicchi, come di consueto, ha danzato con Samuel Peron ma stavolta le sue battute a sfondo sessuale non hanno molto convinto i giudici e la platea in teatro. Al contrario, Paola Barale è stata molto apprezzata insieme a Roly Maden, ma la giuria avrebbe voluto un salto di qualità.

COMMENTI