Barbara D’Urso ridimensionata perché trash? Lei non rinnega nulla: “Ho fatto ciò che piaceva alla gente”. Poi parla di una persona speciale…

La conduttrice è pronta a tornare in tv con Pomeriggio 5 e non solo: “È in maturazione una prima serata di intrattenimento”

Lara Agosto 9, 2021

Regina indiscussa della tv, Barbara D’Urso tornerà presto su Canale 5 al timone del talk show televisivo Pomeriggio 5.

Barbara
si è raccontata in una lunga intervista al Corriere, ripercorrendo la sua vita e svelando alcuni aneddoti televisivi e della sua infanzia.

Non si poteva non partire con un riferimento ai suoi programmi. Il ridimensionamento del palinsesto Mediaset ha tagliato fuori Domenica Live e Live Non è la D’Urso. La conduttrice, al timone di Pomeriggio 5 ha rivelato:

Per poco. Ci saranno proposte di intrattenimento in prime time per me. È un passaggio necessario. Ho parlato a lungo con Pier Silvio Berlusconi, mi ha spiegato il suo punto di vista e lo condivido totalmente: col Covid, la realtà che ho sempre raccontato facendo informazione si è talmente intrisa anche di tragedia, che è sempre più difficile voltare pagina su argomenti leggeri. Mi ha detto: ho bisogno che delle cento anime che hai ne tiri fuori due, una per l’informazione e una per il puro intrattenimento. Per cui è in maturazione una prima serata d’intrattenimento e, dal 6 settembre, riparte l’informazione quotidiana di Pomeriggio 5 sulla rete ammiraglia, con la cronaca di tutti i tipi e la politica, dando spazio anche alle storie di persone comuni e all’Italia positiva che ha valori. Non mancheranno i miei “timbri”: chi ti picchia non ti ama; sì alle telecamere in asili e Rsa; stop all’omofobia…

Barbara ha voluto rispondere anche a chi l’accusa di fare programmi trash:

Ho alcuni detrattori, soprattutto sui social, ossessionati da me, che mi attaccano a prescindere chissà perché. Esistono diversi generi di tv. A Live Non è la d’Urso, sono venuti per i faccia a faccia con me tutti, l’ex premier, i politici, i ministri più importanti. Poi, c’era un “volta pagina” dove ho cercato di portare grandi risultati con un budget molto contenuto, rispettando le esigenze dell’azienda […]. Ho fatto ciò che potevo e che, fra l’altro, piaceva alla gente: quel rumore di fondo per cui Live Non è la d’Urso ha chiuso perché non faceva ascolti è falso.

La conduttrice ha poi rivelato di aver avuto sempre il pieno appoggio dell’azienda:

Ci sono state un paio di cose che editorialmente non sono piaciute: in tanti anni, può succedere. L’editore, prima di presentare i palinsesti, è stato molto insistente nel dirmi che sono stata e sono fondamentale per l’azienda, questo mi ha molto gratificata. L’ha ribadito anche in conferenza stampa, ma non l’ho visto riportato da nessuna parte. Lei l’ha letto? No. Però io non ho commentato. Parlo solo ora e parlerò coi fatti. Ho letto che Pomeriggio 5 durerà mezz’ora… Sorrido, lascio che parlino e mi godo l’estate.

Molto riservata sulla sua vita privata, Barbara è stata paparazzata da Chi in compagnia di Francesco Zangrillo ma non ha mai confermato la presunta relazione. Oggi per la prima volta la conduttrice ha confidato qualcosa in più in merito alla sua sfera sentimentale:

C’è una persona speciale a cui ho dato il permesso di corteggiarmi, un corteggiatore in prova. In prova perché in amore ho dato tanto e ora do prima tantissimo amore a me stessa.

COMMENTI