Chiara Ferragni, Fedez risponde duramente alle critiche di Eleonora Daniele sullo speciale dedicato all’influencer (Video)

Ludovica 13 Ottobre, 2020

Eleonora Daniele - Chiara Ferragni e Fedez

Ieri sera su Rai2 è andato in onda Fenomeno Ferragni, ossia uno speciale interamente dedicato a Chiara Ferragni, fashion blogger ed imprenditrice digitale di successo. Dopo la messa in onda di Unposted, il documentario sulla sua vita, Chiara è stata intervistata da Simona Ventura ma, a quanto pare, il programma non ha pienamente convinto il pubblico a casa visti i dati d’ascolto decisamente bassi.

Ad aver commentato lo speciale sulla Ferragni è stata la stessa Simona che questa mattina è stata ospite di Eleonora Daniele a Storie Italiane. La conduttrice della trasmissione ha però criticato la Ferragni perché durante l’intervista non ha speso nemmeno una parola sul COVID 19:

Non ha detto nulla sul COVID. Una che ha così tanti follower, che è così conosciuta e amata dovrebbe avere una responsabilità verso i ragazzi oggi. Qualche messaggio in più di un certo tipo dovrebbe arrivare.

Simona ha giustamente fatto notare come in realtà Chiara sia tra quei personaggi noti che durante il lockdown ha fatto tanto per dare un contributo contro il virus istituendo insieme al marito una raccolta fondi che ha dato una mano a moltissime persone. La Daniele però ha continuato a ribadire l’errore che, secondo lei, sarebbe da imputare all’influencer:

Stiamo parlando di marzo e aprile, durante il lockdown, ma ultimamente non l’abbiamo sentita parlare di questo.

Eleonora ha poi tirato in ballo il Codacons che si è fortemente opposto alla messa in onda dello speciale sulla rete nazionale:

C’è il Codacons che ha fatto una denuncia, tra l’altro il Codacons è un’associazione di consumatori molto importante per la quale io ho grandissima stima.

La questione non è sfuggita a Fedez che attraverso delle Instagram Stories è intervenuto in difesa della moglie:

Una giornalista che arriva direttamente dal Grande Fratello, con questo tono inquisitorio, si permette di dire che mia moglie avrebbe dovuto fare di più, nonostante lei non ricopra un ruolo politico. Invece la giornalista lavora per un servizio pubblico pagato dallo Stato, avrebbe dovuto informarsi di più sulle cose. Ci penso io a rinfrescarle la memoria e a fare il lavoro che non ha fatto in questi giorni. Cara giornalista del Grande Fratello abbiamo dato vita ad una raccolta fondi che ha dato vita all’unica opera straordinaria di terapia intensiva sul territorio milanese. Durante tutta l’estate mia moglie è andata a far vedere le bellezze italiane per incentivare il turismo, le è stato riconosciuto il Leone D’Oro per questo. Lei invece che cosa ha fatto?

E ancora:

Riguardo l’attestato di stima del Codacons, si domandi che cosa ha fatto il Codacons durante il lockdown. Informarsi sarebbe il suo lavoro, ma evidentemente non ha voglia di fare questo. Le ricordo io cosa ha fatto il Codacons durante il lockdown, ha istituito una raccolta fondi con la dicitura ‘dona al Codacons per l’emergenza Coronavirus‘. Quindi se una persona donava i soldi andavano in tasca a loro. Il Codacons ha cercato di bloccare la nostra raccolta fondi che ha salvato vite umane. E’ mai possibile vedere una scena del genere sulla tv di Stato?

Che ne pensate di questa risposta di Fedez alle critiche della Daniele?

AGGIORNAMENTO – Dopo lo sfogo social di Federico Lucia, anche la Farragni e la Daniele sono intervenute. Chiara ha postato due storie. Nella prima si è fotografata con un’espressione scocciata e ha scritto: “Io dopo l’ennesimo discorso sconclusionato in cui mi viene data qualche colpa“. Nella seconda ha invece voluto ringraziare suo marito per il supporto dimostrato.

La Daniele, invece, si è scusata su Twitter:

Ieri parlando di Chiara Ferragni ho lanciato una bellissima copertina su di lei. E’ vero ho dimenticato del grande impegno sulla raccolta per l’ospedale COVID e me ne scuso. A dimostrazione della mia buona fede ho trasmesso l’anticipazione della sua intervista con Simona Ventura.

Twitter - Daniele

COMMENTI