Copioni e recite ai reality show? Dubbi e cosa sapere a riguardo

Redazione Febbraio 18, 2022

In questi mesi ha fatto molto scalpore tra il pubblico un reality che piace praticamente da sempre, da quando è nato. Stiamo parlando del Grande Fratello Vip. Storie d’amore, tradimenti, equivoci e amicizie troppo bollenti, ne abbiamo viste in tutte le salse. Ma la liaison che ha fatto più discutere è stata quella di Alex Belli, Soleil Sorge e Delia Duran.

In particolare, di questi tre personaggi, abbiamo visto come il primo, entrato nella Casa tra i primi concorrenti insieme a Soleil, ha mostrato un pericoloso interesse e un’attrazione fisica per l’influencer Sorge. Tra tira e molla e confronti con la moglie durante le dirette, Belli è uscito dalla Casa tornando dalla sua Delia. A sua volta quest’ultima, presa dalla gelosia e dalla voglia di rivalsa, ad un giro di boa forse programmato o forse no (ne parleremo più avanti), è entrata come coinquilina nella Casa poche settimane fa. Per avere notizie in più a riguardo dai un’occhiata a Lettoquotidiano.it.

Detto quanto, era diventata coinquilina da pochi giorni quando alcune concorrenti della Casa hanno notato uno strano comportamento di Delia. Per la precisione l’hanno beccata con dei fogli nascosti nell’armadio: giurano di averla sentita leggere e recitare frasi, come si trattasse di un copione. Non è passata inosservata questa cosa né tra i coinquilini né tra il pubblico, che ha visto riaccendere a voce alta dei vecchi dubbi sollevati in passato anche da ex gieffini delle scorse edizioni. Si teme infatti che dietro al reality si nasconde tutta una recita. Ma sarà vero?

Prima però di analizzare il discorso sui possibili copioni da reality, cerchiamo di capire come si è conclusa la storia di Delia. Ad aver notato questo suo strano comportamento era stata Manila Nazzaro, la quale non ci aveva pensato due volte a chiederle apertamente cosa nascondesse nell’armadio. Delia con nonchalance e zero preoccupazione le ha spiegato che, essendo quasi sempre occupato il bagno, si nasconde dietro l’anta dell’armadio per indossare degli accessori particolari sul seno visto che non porta il reggiseno. La Duran ha invitato Manila a visionare nel suo armadio, e in effetti la showgirl bionda ha constatato da sola che non vi era alcun foglio nello stipo della moglie di Belli. I dubbi sono nati e morti così.

Ed ora passiamo al vivo del nostro quesito. Partiamo dal presupposto che non esiste assolutamente la certezza che i partecipanti dei reality, qualunque essi siano, debbano seguire un copione fornito dalla redazione. In fondo abbiamo visto nel corso degli anni coppie nascere durante i reality e sposarsi una volta tornati alla vita vera per mettere su famiglia. Sarebbe assurdo credere che anche questo sia un montaggio. Eppure i dubbi sono leciti, considerando i repentini cambi di umore e di rapporti che a volte i singoli partecipanti vivono tra loro durante la convivenza nella Casa del Gf Vip.

Da quando al timone del Grande Fratello Vip c’è poi Alfonso Signorini, le liaison e gli intrighi sono aumentati, di conseguenza anche lo share. Sintomo questo di un genuino interesse che gli spettatori provano per il programma, prescindendo dal fatto che esso possa o meno essere tutta una farsa. Certo è lecito chiedersi fino a che punto gli autori dei reality vanno oltre. Ma davvero ci teniamo a sapere se sotto al letto i coinquilini del Gf Vip nascondono un copione? L’importanza per il pubblico è avere un programma leggero, che faccia ridere, che faccia stare bene anche nel suo essere per certi versi trash.

Dietro al sipario del Grande Fratello ci sono quasi venti autori, che con meticolosità e attenzione curano tutto nei minimi dettagli. Qualcuno insinua che hanno tra i loro diversi compiti quello di suggerire le battute e creare le scene tra i coinquilini. Qualcun altro sospetta che tra un confessionale e l’altro, gli autori imbocchino parole ai partecipanti per fare in modo che tutto segua un mirato corso. Tuttavia non ci sono prove e sicuramente per ora restano mere illazioni di chi non ama il reality. Ma supposizioni o non, questo sicuramente non cambia il piacere di seguire i reality show. E forse nel dubbio preferiamo credere che sia tutto frutto di spontaneità, purché possiamo continuare a divertirci.

COMMENTI