Eurovision 2022, il cantante di Israele squalificato dalla compezione: il motivo è assurdo

Michael Ben David fuori dalla kermesse

Franci Maggio 14, 2022

Il cantante di Israele è stato squalificato dall’Eurovision Song Contest 2022. Il motivo? Ha un po’ dell’assurdo. Michael Ben David giovedì sera, nel corso della seconda semifinale, al momento di lanciare il televoto si è avvicinato ad Alessandro Cattelan e Laura Pausini, dando loro un bacio. Ed ebbene sì: quel bacio gli è costato proprio caro!

Il gesto proprio non è piaciuto agli organizzatori della kermesse che l’hanno ritenuto inappropriato ed evidentemente non conforme al regolamento“, hanno scritto i colleghi di DavideMaggio.it. Proprio il noto portale ha però fatto anche una precisazione. Ossia: “la squalifica è inutile ai fini della gara, visto che Israele era stato comunque eliminato al termine della serata“.

A seguire, eccovi il video del momento in questione.

Il provvedimento sarà stato preso, probabilmente, in virtù delle norme anche covid. Insomma, l’esuberanza è costata cara al cantante israeliano. Unica nota positiva, se così vogliamo intenderla, è che, a prescindere dalla squalifica, la sua avventura all’Esc Italia sarebbe terminata comunque quella stessa sera.

COMMENTI