Fedez imputato per lesioni dopo la lite con il vicino di casa. Fabio Rovazzi chiamato a testimoniare

Dalia 28 Novembre, 2019

Fedez, il famoso rapper, è in queste ore al centro di un procedimento giudiziario che lo coinvolge insieme a Fabio Rovazzi. In particolare, il marito di Chiara Ferragni è imputato per lesioni a danno di un vicino di casa.

I fatti si sarebbero svolti in zona Tortona, verso le sei del mattino del 2016 ed entrambi i coinvolti avrebbero sporto denuncia l’uno contro l’altro. La questione si risolverà davanti al giudice di pace di Milano, Tommaso Cataldi, che nel corso dell’ultima udienza ha ascoltato le dichiarazioni di Rovazzi. Il cantante, infatti, era presente al momento della lite e ha raccontato che, in realtà, sarebbe stato il vicino di casa a sferrare il primo colpo contro Fedez, nonostante poi sia lui stesso ad aver riportato 10 giorni di prognosi ed un trauma cranico lieve.

Il motivo della lite sarebbe stato il volume troppo alto della musica in casa di Fedez: questo avrebbe fatto infuriare il vicino a tal punto da sferrargli un pugno. In quel frangente, Rovazzi ha dichiarato di aver chiamato l’ambulanza. Le dichiarazioni del cantante sono state raccolte dal giudice durante l’ultima udienza del 21 Novembre e, a dispetto dei rapporti non più idilliaci tra i due, Fabio ha comunque preso le parti dell’ex amico e collega.

COMMENTI