Francesco Zecchini parla della rottura tra Claudio Sona e Mario Serpa e racconta che…

Franci 18 Marzo, 2017

Trono classico - Francesco Zecchini

Francesco Zecchini e Mario Serpa si sono a lungo contesi il veronese Claudio Sona durante il primo Trono gay della storia di Uomini e Donne, ma poi ad avere la meglio è stato il secondo. Sotto una cascata di petali rossi e travolti da un’atmosfera più che emozionante in studio, infatti, Claudio si è dichiarato a Mario, intraprendendo con lui una bellissima storia d’amore. Peccato, però, che ben presto sia arrivata la rottura per i Clario (annunciata dai diretti interessati in QUESTO articolo) e il settimanale Nuovo Tv ha deciso di raggiungere proprio Francesco per conoscere il suo parere riguardo a questa breve relazione:

Non è che una coppia nata a Uomini e Donne debba durare per forza in eterno. Magari hanno scoperto lati del loro carattere che prima non erano emersi e si sono accorti di non essere compatibili.

Nessun astio da parte di Zecchini nei confronti dell’ormai ex coppia, alla quale l’ex corteggiatore milanese ha riservato rispetto, difendendoli in qualche modo da tutti coloro che li hanno additati di stare insieme solo per business e ammettendo che, come loro, chiunque ne avrebbe approfittato:

Io mi auguro che abbiano vissuto una bella relazione. Se grazie al loro rapporto hanno anche guadagnato soldi, sono felice per loro.

Ma Francesco è sicuro che, nonostante quell’amore si sia ormai spento, tra i Clario non regnerà l’indifferenza, ma la loro storia si trasformerà, o forse si è già trasformata, in una bellissima amicizia:

Secondo me sono solo grandi amici!

Che ne pensate delle dichiarazioni del ragazzo?

COMMENTI