‘Gf 16’, come stanno le cose fra Ambra Lombardo e Kikò Nalli? Le parole dell’ex gieffina

Marcello 1 Agosto, 2020

Kikò Nalli - Ambra Lombardo

Fra gli amori più chiacchierati della sedicesima edizione del Grande Fratello, vi è stata sicuramente la liaison fra Kikò NalliAmbra Lombardo. L’ex marito di Tina Cipollari e la professoressa avevano intrapreso una conoscenza all’interno della Casa, che era poi proseguita anche in seguito al termine del reality. Dopo diversi mesi di relazione, in cui non sono mancati alti e bassi, la coppia sembra oggi essere definitivamente “scoppiata”. A rivelarlo, la stessa Ambra, che, in un’intervista rilasciata al settimanale Nuovo, ha spiegato i motivi dell’addio.

La professoressa ha raccontato come il lockdown abbia evidenziato diverse “crepe” che già esistevano all’interno del rapporto, dovute sostanzialmente a differenti prospettive di vita. In effetti, gli impegni lavorativi e famigliari di Kikò, avevano portato i due a incontrarsi solo una volto dopo la fine delle restrizioni. Troppo poco per Ambra, che a questo proposito ha dichiarato:

Lui per una serie di vincoli e di questioni logistiche purtroppo non può darmi quella presenza che per me è importante. Mi sono stancata di aspettare […] La mia sarà una estate da single. Anche volendo non saprei in quale altro modo definirmi. Il problema è che non mi sembra ci siano prospettive per il futuro.

La mancanza di progettualità comune sembra essere dunque il motivo principale dell’addio: in effetti, se la Lombardo vive il desiderio di crearsi una famiglia propria, Kikò si trova invece impegnato nella cura e nella gestione dei tre figli avuti dalla precedente unione con Tina Cipollari. In questo senso, già lo scorso autunno, Ambra aveva confidato a Nuovo:

Chicco è un papà a tempo pieno,  i suoi figli sono piccoli e deve stare con loro. Ma per me è una grande sofferenza: sono molto affettiva e passionale, ho bisogno di contatto fisico con il mio uomo […] In questi tre mesi ho raggiunto più io lui a Roma che viceversa. Ogni volta però a Roma non eravamo mai soli. C’era sempre la sua famiglia e io non mi sentivo libera perché c’erano altre priorità, come è normale che sia.

Gli impegni famigliari di Nalli sembrano dunque aver inficiato anche l’intimità della coppia, causando così il disagio di Ambra.

Cosa ne pensate di questo addio? Ritenete che sia definitivo o ci sono spiragli per un ricongiungimento?

 

COMMENTI