‘Gf Vip 4’, Paolo Ciavarro cotto della sua Clizia Incorvaia: “La mia è una vittoria ben più importante di quella del reality!”

Il figlio di Eleonora Giorgi e Massimo Ciavarro racconta il duro impatto con la realtà ai tempi del Coronavirus e svela qual è la prima cosa che farà non appena la quarantena finirà

Franci 15 Aprile, 2020

Paolo Ciavarro

Non avrà vinto il Grande Fratello Vip 4, ma nella Casa ha incontrato l’amore quando i suoi occhi, quelli di Paolo Ciavarro, si sono incrociati con quelli di Clizia Incorvaia. Dopo un tentennamento iniziale, i due gieffini non sono più riusciti a trattenere la passione e si sono lasciati andare a lunghi e travolgenti baci, che hanno catturato l’attenzione dei telespettatori. Peccato che poi, un piccolo incidente di percorso abbia portato la ragazza a dover abbandonare il reality, lasciando Paolo a fantasticare sul loro futuro senza averla effettivamente accanto.

Intervistato dal settimanale Chi, Ciavarro ha raccontato la sua assurda esperienza all’interno di Cinecittà, ma soprattutto il ritorno alla realtà. Una realtà ancora più incredibile e surreale a causa dell’emergenza Covid-19:

In una parola, drammatico. Un conto è immaginarlo, un conto è toccarlo con mano. Già vedere fuori dalla porta cento persone, tutti gli addetti ai lavori, con le mascherine e i guanti è stato choccante. E poi, per me che sono romano, è stato veramente inquietante vedere scorrere le immagini, come in un film, di via del Corso vuota, di Fontana di Trevi e di piazza di Spagna deserte. […] In Casa sapevamo di essere in una condizione fortunatissima, voglio ricordarmi quello come un bel momento, molto felice, ci sentiamo tutti un po’ vincitori di questa edizione così…

Tornando al reality:

La mia è una vittoria ben più importante, ce lo siamo detti anche ieri sera, stanotte io e Clizia. Ed è una vittoria bellissima anche perché inaspettata. Meglio di così? […] E’ tutto in salita, vero. E noi faremo questa scalata.

Inevitabile il riferimento a Massimo Ciavarro, padre del concorrente, che durante la finale ha abbracciato virtualmente il figlio con delle orgogliosissime parole:

Guardi, si sono sciolti tanti di quei nodi in questi tre mesi… Io lo so che ho un padre meraviglioso e mi faceva male non ripagarlo per tutto quello che fa e ha fatto per me. Questo sentivo e, invece no, è orgoglioso di me e io non potevo chiedere di più.

Parole positive sono andate anche ad Alfonso Signorini, conduttore di questa stranissima edizione del reality:

Semplicemente lui ha fatto la differenza, è stato empatico, umano, noi sapevamo che c’era lui, una sicurezza. E ci ha fatto, mi ha fatto capire, quanto era importante continuare proprio nella situazione che stiamo vivendo.

E poi:

Mi porto fuori dalla Casa Clizia. E con lei più consapevolezza, tanta gioia e qualche risposta. Appena potrò uscire correrò da lei. Per quella birretta al tramonto che vorrà dire poter stare senza mascherina.

Che ne pensate delle sue parole? Vi è piaciuto Paolo in Casa?

COMMENTI