‘Gf Vip 4’, Salvo Veneziano rivela un polemico retroscena sulla sua partecipazione al ventennale del reality show (e c’entra Pietro Taricone)

Melissa 16 Febbraio, 2020

Salvo Veneziano - Pietro Taricone

Salvo Veneziano è stato uno dei protagonisti indiscussi di questa quarta edizione del Grande Fratello Vip dopo che alcune sue dichiarazioni hanno indignato spettatori e pubblico web tanto da portare la produzione del reality show a comunicare la sua squalifica. Dalle controverse discussioni di quei giorni è passato ormai più di un mese e l’ex Pizzaiolo del Grande Fratello 1 ha in più occasioni commentato la (presunta) ambiguità del trattamento a lui riservato.

Oggi l’ex gieffino è tornato a parlare nuovamente del suo ritorno nella Casa più spiata d’Italia – in occasione del ventennale del reality show– e sui suoi social network ha svelato un particolare inedito circa il suo ingresso. Salvo infatti durante la prima puntata del Gf Vip 4, pochi momenti prima di varcare la Porta Rossa, ha voluto dedicare la sua partecipazione al compianto Pietro Taricone (storico ex gieffino scomparso diversi anni fa a causa di uno sfortunato incidente).

Veneziano allora ha voluto fare luce su un singolare retroscena circa la valigetta (potete vederne il contenuto nel video in apertura del post), e risalente al Gf 1, mostrata alle telecamere durante il debutto del Gf Vip 4 con uno sfogo attraverso il suo account Instagram:

Dobbiamo sequestrarla perché può condizionare il pubblico a tuo favore… testuali parole. P.S non è una maglia che può fare la differenza, la differenza era portare lui con me dentro la casa. A differenza vostra che nel ventennale non c’è stato un minimo accenno a Pietro. È stata tutta una differenza.

E voi che cosa ne pensate delle parole di Salvo?

COMMENTI