‘Gf Vip 4’, Salvo Veneziano non ci sta e si scaglia contro Alfonso Signorini: “L’iperbole non è per tutti: dipende da chi sei!” (Video)

Dalia 22 Gennaio, 2020

Salvo Veneziano - Alfonso Signorini

La polemica per la squalifica di Salvo Veneziano non accenna a placarsi. È così che l’ex concorrente del Grande Fratello Vip 4 si è scusato pubblicamente per le parole aggressive che aveva rivolto a Elisa De Panicis nella Casa.

Dopo la sua espulsione, Salvo era apparso sui social per scagliarsi contro i suoi compagni Patrick Ray PuglieseSergio Volpini Pasquale Laricchia e per ringraziare coloro che lo avevano sostenuto:

Buongiorno… A volte le esperienze negative fanno crescere, servono soprattutto a farci capire tante cose… Sono una persona che crede ancora nell’amicizia. Mi sono preso la colpa di tutto pubblicamente pensando di ricevere un minimo di sostegno da parte dei miei compagni di gioco, invece ho visto e sentito il modo in cui mi hanno puntato il dito come se loro fossero estranei al discorso. Ormai l’amicizia vera è una cosa rara! Ps. La cosa che mi fa ridere di più è vedere in televisione gente che fa finta di difendermi e poi mi massacra più degli altri, tutti bravi, tutti moralisti, ma dal mio punto di vista credo che certa gente gode dei momenti di debolezza altrui sia per sfogare la loro cattiveria che per cavalcare l’onda per pura visibilità. Grazie a tutti per il sostegno.

Dopo la puntata di lunedì, però, Salvo ha avuto modo di guardare il trattamento che è stato riservato a Barbara Alberti. La donna, infatti, ha pensatemente insultato Pasquale additandolo come “assassino, farà del male alle donne“. Alfonso Signorini ha, però, considerato queste affermazioni come un’iperbole senza importanza, anche di fronte alle rimostranze dell’opinionista Pupo, che appunto sottolineava la diffetrenza di trattamento rispetto a Salvo. Questa ha suscitato l’ira di Veneziano che è intervenuto sui social:

Barbara Alberti, faccia d’assassino: iperbole. Fernanda Lessa: posso alzare le mani, posso picchiare? Naturalmente iperbole. Salvo Veneziano: scannare, non iperbole. Quindi omicida, maltrattamento alle donne. Un carnefice, una pecora sacrificale, questo è Salvo Veneziano. Vedere Pupo difendermi è stata una gioia, ma come avete visto tutti, non gli è stato permesso, gli è stato messo un tappo in bocca. Quindi grazie Pupo. Ricordatevi questa parola: iperbole, non è per tutti, è solo per qualcuno, per gli altri è femminicidio. In un contesto bisogna sempre vedere chi sei. Dipende chi sei. Quindi iperbole, invece scannare è femminicidio.

Salvo ha poi postato il video del momento in cui Pupo ha tentato di difenderlo e ha sottolineato la disparità di trattamento tra Salvo e Barbara: l’ha dunque ringraziato per il tentativo.

L’ex concorrente si è poi scagliato contro Fabio Testi reo di averlo accusato di essere un maniaco sessuale:

Caro Fabio se io dovessi dire tutto ciò che hai detto, saresti eliminato questa sera… e penso bannato. Ps. Vedo che l’amicizia non esiste.

COMMENTI