‘Gf Vip 4’, Teresanna Pugliese rivela chi sarà secondo lei il vincitore del reality e punge Andrea Denver: “Non era così amico, era un gioco e ha saputo giocare!”

Dalia 3 Aprile, 2020

La quarta edizione del Grande Fratello Vip 4 è in dirittura d’arrivo. Due giorni fa, è andata in onda la semifinale che ha decretato l’eliminazione dei due attori Licia Nuñez e Antonio Zequila e dell’ex tronista di Uomini e Donne, Teresanna Pugliese.

La ragazza era entrata nella Casa circa un mese fa, quando il programma era già  iniziato da Gennaio ed ha subito stretto amicizia con Patrick Ray Pugliese. Aveva poi tentato un approccio anche con Paola Di Benedetto, con la quale avevano commentato il loro ex in comuneFrancesco Monte. Infine, la bella campana non si era di certo risparmiata nelle liti con l’ex cavaliere del Trono over, Sossio Aruta.

L’altra sera, al televoto con Andrea Denver e Paolo Ciavarro, i due ragazzi hanno avuto la meglio su di lei che ha dovuto rinunciare alla finale di mercoledì 8 Aprile.

Quando il conduttore, Alfonso Signorini, le ha detto di pensare già al suo look per la finale, in molti hanno notato il suo disorientamento. Sembrava, infatti, che Teresanna pensasse di essere, in realtà, in finale, mentre ieri sera, in una diretta su Instagram con i suoi followers, ha spiegato cosa avesse pensato in quel momento:

Appena uscita, ho visto il buio pesto. Ero preoccupata per la situazione qui fuori quindi quando Alfonso ha detto che ci saremmo visti alla finale, pensavo intendesse che la situazione stava migliorando e che mercoledì ci saremmo visti tutti insieme in studio.

Quando le è stato chiesto un parere su Denver, Teresanna si è espressa così:

Non ho capito, non ho percepito alcune personalità. Mi hanno fatto capire che Denver non fosse poi così amico. Certo, non abbiamo mai instaurato un rapporto come con Patrick che è mio vero amico. Denver diceva cose che non combaciavano poi con le cose che faceva. Il suo atteggiamento riusciva a ingannarmi. Però io lo vedevo cosi giovane e io non volevo nominare qualcuno solo perché mi aveva nominata. Era un gioco e lui ha saputo giocare. Denver aizzava Sossio? Sì, lo so e l’ho scoperto dopo.

Le è stato poi chiesto come verrà organizzata la serata finale della prossima settimana, con tutti gli altri Vip eliminati:

Non saremo in studio. Faremo una diretta ognuno da casa. Ci sarà un collegamento con tutti.

La bella campana è molto legata a Licia ed ha speso per lei solo parole di stima ed affetto:

Licia non mi ha usata. Licia è stata una persona con cui ci guardavamo negli occhi e ci capivamo. È una gran bella persona, dolcissima, di un’eleganza immensa. Una gran bella persona. Ancora non la sento. Mi manca, ma mi mancano anche Patrick e Fernanda (Lessa, ndr).

La Pugliese ha fatto poi il suo pronostico sul possibile vincitore del reality:

Possibili vincitori, se la giocano Paolo e Antonella (Elia, ndr). Io come finalisti avevo messo LiciaAntonio Zequila e Licia possibile vincitrice.

Le è stato poi chiesto un parere sui suoi compagni di viaggio, alcuni anche inaspettati. Se per Paolo è stata poco eloquente…

Paolo è sempre stato spento. Sì, ma è il suo carattere, può piacere o no.

Sulla Elia, invece, ha espresso un parere discordante rispetto a quello della maggioranza dei telespettatori:

Molti fingono di sopportarla, quando invece non la sopportano davvero. Ma conta quello che passa fuori. Antonella non è cattiva. È stata una delle prime nomination che ho fatto per via di una lite. Quello è stato l’unico intoppo tra me e lei. Io, a differenza di tutti, non credo che lei sia cattiva. Lei è una mina vagante, potrebbe esplodere da un momento all’altro e questo crea disagio nell’equilibrio della Casa, ma non è cattiva, basta guardarla negli occhi.

L’ex tronista ha poi svelato il rapporto che la lega a Patrick, con cui ha avuto un certo feeling fin dall’inizio:

Patrick mi metteva di buon umore. Mi faceva tanto sorridere, mi dava tanta energia, non si accaniva sulle cose stupide. La sua simpatica genuinità mi ha accolta. È la prima persona che mi ha accolta la prima sera. Anche avere lo stesso cognome ci ha uniti.

Infine, i suoi followers le hanno chiesto di spiegare da che parte fosse nello scontro tra Zequila e il gruppo rimasto in Casa:

Non sono una che si schiera facilmente. Antonio è un uomo molto generoso, ma tutto quello che sentivo ad Antonio l’ho sempre detto senza riserve. Mi è dispiaciuto che tutto il gruppo si sia rivoltato contro di lui, ma lui non ha mai cercato di rimediare, con le sue uscite si isolava sempre di più.

COMMENTI