‘Gf Vip 5’, cambiano gli equilibri nella Casa: Selvaggia Roma dubita di Rosalinda Cannavò e si schiera dalla parte di Stefania Orlando, intanto Andrea Zelletta…

Dalia 8 Dicembre, 2020

Stefania Orlando - Rosalinda Cannavò - Andrea Zelletta - Selvaggia Roma

C’è aria di nuovi schieramenti nella Casa del Gf Vip 5. Nella puntata di ieri sera, una clip ha mostrato le dure parole che Rosalinda Cannavò e Dayane Mello hanno rivolto a Stefania Orlando, rea di essere “manipolatrice, falsa, insensibile, sempre pronta a mettere il dito nella piaga e a farsi i fatti degli altri“.

Queste le accuse delle due amiche che poco avevano digerito la nomination a Rosalinda da parte di Stefania. La bionda showgirl, infatti, l’aveva motivata tirando di nuovo in ballo la questione sulla presunta omosessualità di Massimiliano Morra confessata dalla Cannavò.

Dopo lo scontro di ieri sera, questa mattina Stefania ha avuto un momento di sfogo, subito consolata però da Maria Teresa Ruta e Andrea Zelletta. La reazione di entrambi ha sorpreso il pubblico, dato che sia Andrea sia Maria Teresa sono molto vicini a Rosalinda.

Proprio Zelletta, oggi ha voluto sottolineare l’ipocrisia dell’attrice e l’incoerenza di Dayane, nonostante fino a ieri sera abbia dichiarato di voler bene a Rosalinda (QUI):

Mi sono accorto che in tanti giocano. Dayane ogni persona nuova che viene se la porta a se, e secondo te chi nominano? Me e Pierpaolo. Io ho paura di ferire invece vedo che la gente non ha paura di ferirmi. Io mi sento deluso. Io non nomino e poi dico “Non pensavo che gli altri ti nominassero” come fa Dayane. È incoerente. Anche Rosalinda, che ha detto quelle cose… Io quando dico una cosa, non mi scuso per averla detta. Mi posso scusare dopo 10 minuti, dopo un’ora… È un po’ ipocrita, diciamolo.

Oltre al cambiamento di rotta di Andrea, anche Selvaggia Roma sembrerebbe aver preso le distanze dalle Rosmello. La ragazza, infatti, ha ammesso di non condividere le accuse delle sue amiche, schierandosi dalla parte di Stefania (QUI):

Rosalinda si è sentita attaccata da te, ma tu non hai sbagliato. Lei non è stata chiara. Non mi ha mai spiegato perché ha detto quella cosa all’orecchio. Si è messa in gioco e dovrebbe esporre le cose con chiarezza.

COMMENTI