‘Gf Vip 5’, il direttore di Novella2000 smentisce le parole di Giulio Pretelli nel faccia a faccia con Pierpaolo Pretelli, che dopo la diretta precisa che…

Franci Gennaio 19, 2021

Grande Fratello Vip 5

Nonostante Pierpaolo Pretelli continui a chiedere ai suoi familiari di non esporsi ulteriormente in merito a questa sua avventura in Casa, la mamma Margherita e il fratello Giulio stanno facendo il giro delle trasmissioni televisive e non rinunciano a rilasciare interviste agli organi di stampa.

Che a loro Giulia Salemi non vada particolarmente a genio – e che le preferissero Elisabetta Gregoraci – lo ha già espresso a gran voce la madre di Pier la notte di Capodanno, quando ha consigliato al figlio di accantonare il flirt con l’italo-persiana e viversi l’avventura nel reality incentrandola esclusivamente su se stesso. Parole che non sono per nulla piaciute all’ex velino di Striscia La Notizia, che si è schierato dalla parte di Giulia senza “se” e senza “ma”, chiedendo ancora alla famiglia di mettersi da parte.

Ieri sera a confrontarsi con lui è stato proprio il fratello Giulio, che ha addossato le colpe ai giornali, sostenendo che quelle che venivano mostrate in Casa fossero interviste vecchie e che fossero gonfiate dai giornalisti con parole da lui mai pronunciate:

Fidati, hanno scritto A per B. Poi sono cose di un mese fa, di Natale… e le hanno fatte uscire ora.

Le sue frasi hanno scatenato l’ira di Alfonso Signorini che, in quanto giornalista, non ha per nulla gradito quanto detto da Giulio, rimarcando quanto fossero assolutamente irreali e quanto, sia lui che la mamma, si stiano divertendo a fare il giro delle trasmissioni televisive per esprimere la propria opinione in merito a tutta questa querelle:

A intervenire è stato anche Roberto Alessi, direttore di Novella 2000, il giornale dell’intervista citata in puntata:

Ho appena sentito Giulio Pretelli che sparlava di un mio giornalista, dicendo che i giornalisti fanno le interviste e poi scrivono quello che vogliono. Ecco io adesso voglio parlare solo dei miei giornalisti e di chi lavora con me per Novella 2000. Loro non hanno bisogno di inventarsi una realtà che non risponde al vero, perché purtroppo ora i personaggi che hanno il piacere o che comunque decidono in piena libertà di parlare con i miei giornalisti riescono a fornire una realtà decisamente più colorata rispetto di quello che noi possiamo immaginare. Quindi non abbiamo bisogno di inventarci niente. Tra l’altro Pierpaolo è un mio amico e un ragazzo che ho sempre difeso fin dai tempi quando faceva il velino a Striscia La Notizia. Pierpaolo è un ottimo ragazzo e io speso sia uno dei vincitori, anzi il vincitore del Grande Fratello Vip perché trasmette un’immagine positiva, rispettosa verso il prossimo e si pone verso le persone che incontra con grande senso di empatia e simpatia. Mi spiace che il fratello per togliersi dall’imbarazzo di quanto detto ad un mio giornalista, in qualche modo calunni il lavoro altrui e Pierpaolo non l’avrebbe mai fatto. Non voglio entrare nel merito di quello che è stato scritto e che lui ha detto. L’intervista l’ho voluta io e l’ho chiesta io ad Armando Sanchez di farla. Come buona abitudine, visti i temi trattati, registriamo le interviste, dunque se il fratello di Pierpaolo volesse risentire ciò che ha detto mi può chiamare.

A tornare sull’argomento dopo la puntata è stato anche lo stesso Pierpaolo che, durante uno sfogo con Andrea Zenga, ha espresso ulteriormente la sua posizione in merito:

Mio fratello ha mentito, non è vero che ho detto solo ai miei genitori di non intervenire. L’ho detto anche a lui. Ma poi ha detto che l’intervista che hanno fatto vedere era di un mese fa… Ragazzi è la mia unica opportunità, sapete la mia situazione. La mia famiglia è tutto, ma avevo chiesto loro di stare lontani. Ci tenevo a fare questa cosa bene. Mio fratello mi ha visto piangere dalla stanchezza del lavoro, ne ho fatti diversi insieme. Se aveva bisogno di soldi lui glieli avrei dati io dopo il GF Vip, ma le ospitate no, non doveva farle. Capisco che è una sorta di lavoro. Lui lavora per 1.000€ al mese e queste apparizioni gli permettono di avere dei soldini in più, ma ripeto che preferisco darglieli io. Spero che adesso si fermi e non vada più. Mi auguro che abbia capito tutto.

Che ne pensate?

AGGIORNAMENTO – Dopo l’incontro con Pier, Giulio ha voluto dedicare un pensiero al fratello, attraverso questo post pubblicato su Instagram:

Instagram - Giulio

COMMENTI