‘Gf Vip 5’, Francesco Oppini ospite a ‘Verissimo’ parla del legame con Tommaso Zorzi e confessa il vero motivo per cui ha lasciato la Casa

Linda Dicembre 12, 2020

Verissimo - Francesco Oppini - Tommaso Zorzi

Nella puntata di Verissimo andata in onda oggi sabato 12 dicembre, tra i tanti ospiti, si è raccontato a cuore aperto anche l’ormai ex gieffino Francesco Oppini. L’amatissimo figlio di Alba Parietti e Franco Oppini, ha voluto ripercorrere insieme alla padrona di casa, Silvia Toffanin, il suo percorso all’interno della casa del Grande Fratello Vip.

In tanti aspettavano di conoscere le prime sensazioni di Oppini, dopo il suo inaspettato abbandono e una volta uscito definitivamente dalla Casa più spiata di Italia. Tra le tante cose, Oppini ha voluto subito rivelare il vero motivo che lo ha spinto a prendere la decisione più difficile, quella di uscire dal reality prima del termine:

Ero arrivato. Non ero distrutto però ero provato e un po’ svuotato di emozioni, sia nel bene che nel male. La preoccupazione non era su qualcuno o qualcosa, era una consapevolezza di non poter più dare quello che io posso dare ad una causa come questa, l’essere spensierato, il trascinatore della banda, in alcune situazioni. Riconoscevo la difficoltà nel mantenere un rapporto positivo verso gli altri e anche per non tediargli la giornata.

Per Francesco però, nemmeno tornare alla realtà è stato facile. Ha infatti raccontato di essere ancora in difficoltà a fare tutto della sua quotidianità, poiché è stato recluso in Casa per ben 82 giorni, dunque tre mesi, che a livello mentale pesano molto. Dopo una toccante videoclip della sua storia, ha voluto raccontare come ha vissuto la sua particolare infanzia da “figlio d’arte“:

Papà e mamma sono stati ingrombranti? A tratti si a tratti no. Certo, negli anni scolastici più difficili quando mamma ebbe il boom non era facile ad esempio venirmi a prendere e quindi magari entrambi cercavano di evitarlo. Mamma poi arrivava a scuola quando c’erano le riunioni nel massimo della sua bellezza, mica in tuta e io cercavo di scappare perché sentivo i cori partire tipo stadio (ride ndr). Essere “figli di” può essere bello e soddisfacente ma può anche essere un’arma a doppio taglio, puoi essere anche giudicato male a prescindere dalle persone che ti circondano. Devi entrare in ogni situazione con l’atteggiamento di chi sta un passo indietro altrimenti diventi quello che la gente cattiva vuole identificare.

Alba Parietti e Franco Oppini, si sono separati quando lui era ancora un bambino. A detta di Francesco, sono stati molto bravi a gestire le cose con lui:

Al momento della separazione di mamma e papà io avevo tra gli 8 e 10 anni, ma l’ho vissuta bene. Mamma ha preso una casa a soli due chilometri vicino a papà. Lei ai tempi stava con Stefano e papà era nuovamente fidanzato, eravamo tutti in zona. Io avevo la libertà di scegliere con chi stare. Il problema arrivava dall’esterno, quando il compagno di scuola magari ti portava il giornale con i nuovi fidanzati di mamma o la nuova fidanzata di papà. Li non certamente era colpa dei compagni stessi, ma dei genitori che non si facevano una domanda su come potessi stare io. Mamma e papà però da questo mi hanno sempre protetto.

E a proposito dei compagni della sua mamma Alba, l’ex gieffino ha voluto ricordare così Giuseppe Lanza di Scalea, scomparso proprio durante la sua permanenza nella Casa e al quale Oppini era fortemente legato, nonostante la fine della storia con la sua mamma:

Su Giuseppe mi devo trattenere perché lui è stata la presenza più importante per me e mia madre dopo mio padre. È arrivato quando sei un ragazzo e stai provando a diventare uomo e lì ti rendi conto che da lui hai solo da imparare. È stato importante anche dopo che è finita con mia madre, ma anche per lei. Sapevo che non stava benissimo, noi ci sentivamo ogni giorno prima che entrassi nella Casa. Lo chiamavo due volte al giorno mentre ero in albergo prima di iniziare il Grande Fratello. Una persona unica per me. Se qualcuno pensa ancora che mia madre abbia fatto di tutto per farmi uscire, può ricredersi benissimo perché se mi avesse detto questo io sarei stato molto condizionato ad uscire.

Più volte nella Casa, Francesco si è trovato a rivivere i fantasmi del passato: la sua fidanzatina Luana, scomparsa quando era solo un ragazzo di 24 anni:

Mia madre l’ha sofferta con me, questa scomparsa. Inizialmente non sapevo nemmeno cosa stessi vivendo, sai, sono cose che non ti aspetti. Non so come ho fatto ad uscirne illeso mentalmente perché sono cose che ti possono cambiare molto. Però ricordo che la mia famiglia e i miei amici veri mi hanno raccolto con il cucchiaino da terra facendomi capire che loro erano con me nella sofferenza aiutandomi a tornare a vivere e a sorridere nonostante tutto, anche se la cosa non passerà mai.

Una volta messo da parte il passato, Oppini ha voluto descrivere il suo presente, che ad oggi rappresenta Cristina, la sua compagna, che a detta sua, lo ha accolto come sperava:

Cristina mi ha accolto come speravo e come è lei, con un gran calore, un grande bacio. Ci siamo messi a piangere ma ha lasciato che le sue cose negative di questo periodo non venissero fuori al primo momento, voleva godersi il ritrovo. È stato bello perché ci siamo guardati come ci siamo lasciati tre mesi fa, con grazie e scusa. Scusa, per delle situazioni che dentro la casa non pensi e di cui non ti rendi conto perché ti scordi dei gesti e delle telecamere. Anche per una sola cosa che fai dentro una persona fuori può riceverla trecento volte più forte.

E a proposito invece, del bel rapporto costruito in Casa con Tommaso Zorzi, Francesco ci ha tenuto a ribadire ancora una volta il bene nei suoi confronti. Se nella scorsa puntata del Grande Fratello, Oppini ha scelto di indossare la camicia a cuori di Tommaso, stavolta ha indossato per l’intervista le scarpe regalategli del rampollo milanese:

Oggi ho le sue scarpe e le porto perché mi fa ride prenderlo in giro. Gli dava fastidio quando me le mettevo senza calzini e lo faccio apposta infatti, non vedo l’ora che possa vederlo. È stato difficile entrare nel suo mondo perché ha una grande sensibilità e paura , paura di chi può avere di fronte di essere considerato personaggio e non persona. Io sono attratto dalle persone o molto buone o molto particolari e sensibili, lui è tra queste.

Silvia Toffanin ha poi mandato in onda un clip col momento in cui Zorzi ha ammesso di essersi innamorato di Francesco a Cristiano Malgioglio. E’ così che l’ex gieffino ha deciso di gestire la cosa:

 Voglio gestire la cosa in modo naturale e semplice come gli ho già detto. Da amico, nel senso che posso capirla questa cosa, che può succedere anche tra etero non solo agli omosessuali. Io potrei innamorarmi di una persona che non mi corrisponde. Io voglio essere suo amico e ci sarò a prescindere, ma se questo può recargli delle difficoltà sarò io a fare un passo indietro, finché lui non vorrà andare a prendere un caffè, una cena. Io sono pronto a fare passi indietro ma non di mia spontanea volontà, lo farò se lui me lo chiederà.

A detta sua, Cristina sostiene fortemente Tommaso e non vede l’ora di conoscerlo, di uscire tutti insieme a cena, con le rispettive famiglie, quando sarà possibile. La padrona di casa, a questo punto, ha accolto in studio Alba Parietti, che ha raccontato le sue emozioni in merito al percorso televisivo appena affrontato del figlio:

Non ho perso un secondo, ero appiccicata al televisore, innamorata del Grande Fratello. Capisco che in questo periodo la gente ha bisogno di vivere delle fiabe, loro sono stati importanti. Quando è partito gli ho detto “vai” come se stesse andando a fare il militare. Doveva scadere a livello contrattuale, doveva portarla fino in fondo. L’ho visto molto provato e mi è dispiaciuto sentire commenti volgari quando alcune persone hanno pensato che stessi cercando di convincerlo ad uscire, per egoismo. Una madre non ha egoismo, capisce come sta il figlio. Non l’ho mai forzato, abbiamo avuto una telefonata con la produzione che ascoltava. E’ anche una sottovalutazione pensarlo. Hanno sottovalutato la sua capacità di scelta, lui ha sempre fatto come voleva, come quando si è fatto bocciare in quinto liceo. Se questo ragazzo è così tanto piaciuto è perché ha un’educazione che qualcuno gli avrà dato. Se si vuole bene ad un ragazzo bisogna anche rispettare la famiglia.

Francesco, ha confermato quanto detto dalla madre:

Prima di uscire ho proposto diverse persone, mi hanno fatto chiamare lei. Ha espresso il suo parere ma mi ha lasciato la libertà di scegliere esprimendo solo delle sue consapevolezze.

E riguardo il rapporto madre/ figlio, la Parietti ha voluto specificare che è un rapporto normalissimo:

Mio figlio all’inizio ha raccontato molte cose, molto tipiche dei rapporti familiari. Con me è sovradimensionato perché ha una mamma famosa ma ad oggi io sono la mamma di Francesco Oppini. Finalmente è lui la star di casa. Il sogno di ogni madre è che il figlio la superi e io sono felice.

Anche Alba si è infine schierata dalla parte di Tommaso, ora che il figlio è fuori dalla Casa, spera infatti che sia lui il vincitore di questa edizione:

Tommaso è simpaticissimo, molto sensibile e io faccio il tifo per lui.

E voi che ne pensate delle sue parole?

COMMENTI