‘Gf Vip 5’, Francesco Oppini a poche ore dall’ingresso nella Casa: “Ci sono un paio di concorrenti che non mi piacciono per niente”. E a proposito di mamma Alba Parietti…

Luana 18 Settembre, 2020

Francesco Oppini e Alba Perietti

Francesco Oppini – figlio di Alba Parietti e Franco Oppini – varcherà la porta rossa del Grande Fratello Vip 5 venerdì, nel corso della seconda puntata del reality, condotto per il secondo anno consecutivo da Alfonso Signorini con Pupo e Antonella Elia nelle vesti di opinionisti, che ha preso ufficialmente il via lunedì scorso.

Intervistato dal settimanale Chi Francesco ha dapprima spiegato per quale motivo ha deciso di partecipare al Gf e cosa gli piacerebbe fare dal punto di vista lavorativo:

Se dicessi i soldi direi le cose come stanno, ma non sarebbe tutto. Per me questa è un’opportunità di lavoro, di farmi conoscere per poter continuare a fare il commentatore sportivo, magari alternando le apparizioni a 7Gold con quelle in Mediaset, Sky o Rai. Mi piacerebbe, per esempio, essere ospite di Chiambretti a TikiTaka. Ma togliermi l’etichetta di figlio di Alba Parietti e Franco Oppini è impossibile, anche se diventassi fisico nucleare. 

Il fatto di essere figlio della Parietti ha fatto sì che Oppini soffrisse in parte i pregiudizi degli altri, come ha rivelato lui stesso durante l’intervista:

Ho sofferto i pregiudizi stupidi e inumani alle scuole elementari, quando i miei compagni venivano a farmi vedere le copertine dei giornali in c’era mia mamma con i suoi fidanzati. […] Era la cattiveria più meschina, ero piccolo. […] Da ragazzino persone che non mi avrebbero considerato mi cercavano solo per quello.

Mentre per quanto riguarda il rapporto con la mamma e quanto gli sia mancata in passato la figura materna ha confidato al settimanale:

Mi è pesato a un certo punto, avere una mamma che non era una mamma. […] Mia mamma è stata un padre aggiunto: papà mi faceva studiare e giocare a calcio, mia madre faceva quadrare i conti. Era severa, ma non mi faceva paura se urlava, temevo di più mio papà quando mi parlava piano. […] Non potrò mai dire che mi abbia fatto mancare il suo amore, lei e mio padre ci sono stati sempre. Anche quando stavo un mese con i nonni perché loro erano impegnati, facevano in modo di farmi sapere che c’erano.

Durante la sua vita il futuro gieffino ha affrontato un periodo molto particolare per via di alcuni avvenimenti che hanno totalmente stravolto il suo modo di essere:

C’è stato solo un momento in cui sono peggiorato ed e stato dopo il 2006, quando è morta la mia ex fidanzata in un incidente d’auto. Ero incazzato con la vita, pensavo fosse una cosa che poteva succedere solo agli altri e ho capito che non era un dolore gestibile con i farmaci o con gli psicologi, avevo bisogno degli amici e della mia famiglia. Era venuto fuori un carattere che non era il mio, provavo un fortissimo senso di ingiustizia. Non ricordo le date, le ho rimosse, ma nel giro di pochi anni ma madre ha avuto un brutto incidente, è morta la mia ex fidanzata ed è morta mia nonna. Sono stati anni terribili.

Adesso Francesco è fidanzato e in merito proprio a quest’ultima ha spiegato perchè dovrà fare molta attenzione a come si muoverà nella Casa più spiata d’Italia:

E’ molto sensibile, dovrò stare attento a come mi muovo perchè potrebbe interpretare male un’amicizia.

Per quanto riguarda invece i suoi futuri coinquilini, Oppini non ha fatto mistero del fatto che nonostante ci siano alcuni gieffini con cui potrebbe legare, altri non gli piacciono per nulla:

Con Fausto Leali, con la Orlando, con Brosio, Zorzi e sono curioso di conoscere il fratello di Balotelli. A pelle. pero, ci sono un paio di concorrenti che non mi piacciono per niente.

E su Elisabetta Gregoraci, che entrerà nella Casa venerdì come lui:

Non saprei nemmeno dove portarla a colazione. lo sono un ragazzo di campagna, uno che vestiva da sfigato e usciva con quelli che venivano ritenuti gli sfigati. Sono rimasto quel ragazzo e non voglio cambiare.

E voi cosa ne pensate delle sue parole?

COMMENTI