‘Gf Vip 5’, Paolo Brosio: “Tra me e Maria Laura De Vitis un colpo di fulmine, chi ci critica soffre di gelosia”. Poi lancia una frecciatina a Andrea Zelletta

Carola Gennaio 10, 2021

L’ex concorrente del Grande Fratello Vip 5 Paolo Brosio è recentemente tornato a far parlare di sé per la relazione con la giovane Maria Laura De Vitis, di 42 anni più piccola, una relazione che ha destato scalpore e ha sollevato diversi dubbi sulla veridicità del sentimento della giovane nei confronti di Brosio.

Intervistato dal settimanale Novella 2000, Paolo ha smentito seccamente queste voci – tra cui anche quella dell’ex corteggiatrice Soleil Sorge -, spiegando quale sia il loro rapporto e la complicità che hanno instaurato:

Sinceramente di quello che dice la gente poco interessa. Tra me e Maria Laura c’è un bellissimo rapporto di complicità che nessuno conosce realmente. Quelli che criticano non hanno nessun motivo per farlo. Non vivono con noi e parlano a vanvera perché secondo me soffrono di gelosia.

Brosio è poi tornato sull’intervento di Maria Laura nel salotto di Live – Non è la D’Urso, quando – sottoposta alla macchina della verità – ha ammesso di non essere innamorata di Paolo: una risposta totalmente condivisibile, per l’ex gieffino, il quale ha raccontato di essersi innamorato solo quando si è sposato e che la sua spiritualità gli impone di pensare all’amore come al preludio per costruire una famiglia, cosa che a 62 anni non può fare.

Paolo ha raccontato che i due si sono conosciuti durante l’evento delle Olimpiadi del Cuore a Forte Dei Marmi, per cui Maria Laura lavorava nella produzione: “Ci siamo guardati e sorrisi: è stato un colpo di fulmine. Alla fine siamo rimasti a scambiare due chiacchiere“. Poi Brosio ha colto la palla al balzo e ha chiesto alla ragazza di aiutarlo con la Fondazione in qualità di modella, indossando i vestiti che sono stati messi all’asta per beneficienza. Ed è stato proprio in questa occasione che Brosio ha potuto testare la bontà d’animo della De Vitis, in quanto la giovane ha deciso di sfilare gratuitamente, supportando così questa nobile causa.

È ancora troppo presto però per parlare di una relazione ufficiale: Paolo, infatti, ha confessato che – tra la sua degenza in ospedale causa Covid e il tempo che ha trascorso all’interno della Casa del Grande Fratello Vip – il tempo che effettivamente hanno passato insieme è stato così poco che sarebbe davvero prematuro parlare di una relazione vera e proprio, ma il tempo è dalla loro parte.

Per quanto riguarda, invece, la sua esperienza al Grande Fratello Vip, Brosio ha parlato di una diffusa ipocrisia: “C’è una grande ipocrisia. In televisione si vede di tutto e nessuno dice nulla. Al Gf Vip passano baci tra donne, effusioni tra uomini…“.

Un’affermazione forte, che l’ex gieffino ha voluto così argomentare:

Certo non sono contro, ci mancherebbe pure. Però mi sto rendendo conto, mio malgrado, che un eterosessuale che bacia, per amicizia o affetto, un omosessuale viene osannato come paladino della libertà sessuale, mentre un uomo maturo come me che vuole bene in maniera profonda ad una donna più giovane viene definito scandaloso. Ma stiamo scherzando? Credo che l’uguaglianza valga per tutti.

Paolo ha poi lanciato una frecciatina ad Andrea Zelletta, affermando che in realtà non fu lui a raccontare agli inquilini della Casa dell’imminente arrivo di Stefano Bettarini, in quanto la colpa di ciò sarebbe di Andrea:

Sono stato nominato subito dopo il mio ingresso. Mi hanno accusato di aver spifferato l’arrivo di Stefano Bettarini. Assolutamente falso, perché fu Andrea Zelletta a farlo. Vi spiego come è andata secondo me: quando Zelletta si era allontanato momentaneamente dalla Casa per problemi personali era stato messo in hotel, in una stanza accanto a quella della produzione. Avrà origliato qualche conversazione e appena è tornato ha detto tutto.

Voi cosa ne pensate di queste parole?

COMMENTI