Gf Vip 6, Lulù Selassié ai ferri corti con Katia Ricciarelli: “C’è gente che è stata buttata fuori per molto meno!”. Poi svela cosa le hanno detto gli autori in Confessionale

La lite tra la cantante e la princess non accenna a placarsi

Carola Gennaio 5, 2022

All’interno della Casa del Gf Vip 6 i nervi sono sempre più tesi: dopo lo scontro tra Katia Ricciarelli e Miriana Trevisan, avvenuto nella puntata di lunedì sera, la cantante lirica ha litigato anche con Lulù Selassié.

A scatenare la lite tra le due è stata una frase di Lulù rivolta a Soleil ovvero: “Vai a scuola, stupida“, nel sentire questa frase, Katia è intervenuta in difesa di Soleil dicendole di tornare a scuola nel suo Paese, dove evidentemente non le hanno insegnato nulla.

Una frase, questa, considerata da diversi concorrenti razzista, tra cui anche Miriana Trevisan, la quale ha minacciato di andarsene proprio in quanto contraria ad ogni forma di razzismo.

Nel corso della stessa lite, poi, Katia ha dato della s*****a alla Principessa, la quale come riporta Biccy.it, non è però rimasta in silenzio, ma anzi le ha risposto per le rime:

La figura di M non la faccio io ma voi, non noi. Io devo smetterla? Non ho interesse a parlare con te. Devo andarmene a mangiare fuori? Io vado dove ca*** mi pare, ma chi pensi di essere la padrona di casa? Nessuno è il padrone di questa casa capisci? Siamo tutti uguali. Ma str***a sarai tu, ma cosa vuoi? Che cavolo vuoi da me? Tu attacchi e aggredisci tutti e pensi adesso di passarla liscia? […] Io devo andare al mio paese? Io sono nata qui in Italia. E non ti permettere mai più, la gente ti ha abituato male nella vita facendoti credere che sei sto ca**o, ma chi te ne in***a. Io devo mangiare la carne? Magnatela te così ingrassi, che tanto hai sempre fame.

Le parole usate da Katia nei confronti di Lulù non sono proprio andate giù alla Principessa, la quale nella serata di ieri è andata in confessionale chiedendo agli autori che vengano presi dei provvedimenti nei confronti della cantante. Una volta uscita dal confessionale, Lulù ha raccontato il tutto a Nathaly:

Già dopo la battuta delle carogne non mi piaceva più. Poi oggi dopo il razzismo è ancora peggio. Certo che ne ho parlato con loro, mi hanno dato ragione in confessionale. Hanno detto ‘non preoccuparti Lulù che è tutto molto chiaro quello che è successo’. […] che poi lei nemmeno è mai andata al televoto. Sembra che ci sono degli intoccabili. Giacomo ad esempio mi ha detto ‘non capisco come mai l’anno scorso al GF Vip 5 potevamo nominare tutti senza problemi e quest’anno no.

Successivamente Katia è stata chiamata in confessionale per chiarire la sua posizione e le frasi utilizzate nel corso della lite con Lulù. Una volta uscita, la cantante ha ribadito di non aver pronunciato – almeno secondo lei – delle frasi offensive nei confronti della principessa:

Sono andate tutte a lamentarsi in confessionale. […] Posso dire di aver detto una cosa che per loro è un’offesa, ma che non lo è e che non la ritenevo tale. Poi mi hanno chiesto ‘come mai ha detto questo? Come mai ha detto quell’altra cosa?’. Io non voglio essere messa alla gogna per delle cose che non erano offensive. Ho detto alla ragazza del GF Vip ‘è impossibile che nel 2022 non si possa dire str***a o termini simili’.. A questo aggiungi la storia delle carogne e il resto… in ogni caso io non ci sto a farmi giudicare così. Ho specificato che non devono guardare soltanto quello che ho detto, ma la causa e guardare il senso delle frasi. Si deve guardare causa ed effetto.

 

COMMENTI