Gf Vip 6, Sonia Bruganelli svela quali consigli le dà Paolo Bonolis e ammette: “Nella vita ho pagato l’essere schietta”

L’opinionista ha confessato per quale motivo ha accettato questa nuova sfida televisiva

Linda Ottobre 5, 2021

Sonia Bruganelli – moglie di Paolo Bonolis, nonché produttrice dei suoi programmi – è alla sua prima esperienza televisiva nel ruolo di opinionista. L’esordio al Gf Vip 6 infatti, ha spostato i riflettori su di lei, sul suo lavoro e soprattutto sul rapporto con il conduttore storico del piccolo schermo.

Per Tv Sorrisi e Canzoni, il braccio destro di Alfonso Signorini ha fatto un bilancio delle prime settimane di reality:

Va molto bene. Mi diverto e mi piace il reality. E’ come me lo immaginavo. E’ carino il contesto. Certo, dura tantissimo infatti soffro un po’ il jet lag. Il Gf è un esperimento sociologico e mi ha sempre affascinato studiare il carattere e l’emotività delle persone, che poi è quello che faccio durante i casting. Ho un’età in cui mi sento serena a essere me stessa, non devo dimostrare nulla perché non è il mio lavoro stare in tv.

La Bruganelli non ha grandi aspettative riguardo il suo ruolo in tv, perché, come ha spiegato, il suo lavoro è un altro:

Dal 2005 ho una società di produzione, la Sdl che ora ha anche un canale su web, per il quale ho creato il formati I Libri di Sonia, nel quale presento alcuni autori. Ora mi sto dedicando a scoprire nuovi talenti, sia tra gli scrittori sia nella moda. Ho scelto infatti di farmi vestire al Gf Vip oltre che da grandi firme da quattro stilisti emergenti, tra cui Riccardo Lamanna. Non amo riguardarmi in tv. Guardo solo pezzettini di puntate che mi mandano su Instagram. Sentendomi, credo di dire cose sensate.

Pensa di dover migliorare qualcosa?” alla domanda Sonia non ha esitato a mostrare la sua determinazione:

Molte volte la gente dice di voler sentire opinioni sincere, ma in realtà devi avere le spalle larghe perché mi rendo conto che questa sincerità non tutti l’apprezzano. Nella vita sono così e ho pagato il fatto di essere schietta e diretta, ma so che non tutti possono permetterselo.

In molti sono stati curiosi di sapere i consigli che le riserva Paolo Bonolis, ogni volta che torna a casa dalle dirette:

Mi sta dando ottimi consigli, tipo: “Taci!” (ride ndr). Nel senso che anche lui è convinto che la linea del guardare senza entrare troppo in polemiche sia quella vincente. Mi ha detto anche di essere più diplomatica, cosa di cui si stupisce chi mi conosce bene. Mi deve aprire la porta per forza lui perché tutti in casa mia hanno le chiavi e invece io non ci penso. Così lo trovo sveglio. All’inizio fa finta di niente e io faccio la vaga. Poi inizia a commentare e ne nasce un dibattito. Solo che lui è bello sveglio perché magari è riuscito a dormire, io sono sfinita.

COMMENTI