Gomorra 5 al via il 19 novembre, Salvatore Esposito e Marco D’Amore: “Per noi è la fine, ma…”

I due attori svelano qualche chicca sull’ultimo capitolo della serie

Ludovica Novembre 9, 2021

Dal 19 novembre sarà disponibile su Sky Atlantic la quinta ed ultima stagione di Gomorra. Il capitolo finale vedrà ancora una volta protagonisti Marco D’Amore, nei panni di Ciro Di Marzio, e Salvatore Esposito, in quelli di Gennaro Savastano. I due attori sono stati intervistati da Tv, Sorrisi e Canzoni e Salvatore ha rivelato cosa dobbiamo aspettarci dalle prime puntate:

I primi due episodi sono un po’ il prima e il dopo L’Immortale. Nel primo Genny scoprirà cos’era successo a Ciro. Nell’altro capiremo il futuro dei due. Vedremo una nuova veste di Genny, che ha sempre sorpreso tutti e ha continuato in questa evoluzione verso il male. Dovrà affrontare più nemici e una situazione difficile con la moglie Azzurra e il figlio Pietro.

D’Amore ha poi aggiunto:

Il loro rapporto sarà infatti il filo conduttore di tutta la quinta stagione. Nelle mie note di regia ho definito questa stagione “notturna”, quasi vampiresca. Come se i personaggi fossero esseri allo stremo delle forze e in cerca di sangue. A questo aggiungo che sono riuscito a distruggere anche l’immagine del mio personaggio, che sarà fisicamente imbolsito.

Alla domanda, “Siete sicuri che la serie finirà per sempre?“, Salvatore ha risposto:

Su questo potranno rispondere gli amici di Sky, che detengono tutti i diritti. Fosse dipeso da me, non l’avrei fatta finire, ma è giusto così.

Marco ha continuato:

Abbiamo affrontato questa stagione come se fosse l’ultima. Per noi è la fine. Ma è talmente bello il percorso di questi nuovi episodi, sono così potenti l’attacco, i personaggi e le dinamiche in cui sono coinvolti, che l’ultimo atto conta relativamente.

Entrambi hanno espresso dispiacere per la fine di questo lungo percorso che ha portato loro tanto affetto da parte del pubblico.

D’Amore ha diretto sei puntate della quinta stagione:

E’ stato molto difficile e faticoso. Ho girato le prime cinque puntate di fila, stando anche in scena. sono stati otto mesi intensi. Dormivo due ore a notte. Quando ho finito ho avuto un crollo. Ma ora mi sono ripreso.

Dopo Gomorra, i due si dedicheranno ad altri importanti progetti lavorativi. Uno di questi, ha rivelato Marco, potrebbe vederli nuovamente insieme.

COMMENTI