Isola 15: l’opinione di Chia sulla quattordicesima puntata

Chia Maggio 4, 2021

Quei malandrini degli autori de L’Isola dei Famosi se le stanno studiando proprio tutte pur di risollevare gli ascolti super mosci di questa quindicesima edizione. Comprese ventordici prove totally a caso. Con protagonisti dei naufraghi scelti decisamente non a caso. Il tutto nella speranza di creare quella mezza dinamica che riesca ad appassionare i telespettatori e a tirare avanti la baracca.

E visto che il televoto sta eliminando puntata dopo puntata tutte le mine vaganti del cast, quelle capaci di regalare con estrema nonchalance picchi di trash imprevisti come Akash Kumar a Vera Gemma, e la sfiga ci ha anzitempo privato degli elementi più polemici come Elisa Isoardi e Brando Giorgi, toccava correre ai ripari. E quale banale miglior pensata, se non quella di puntare sulle coppiette? Non c’è reality che si rispetti senza, del resto.

Isola 15: l’opinione di Chia sulla quattordicesima puntata

Ovviamente il povero Ignazio Moser è stato il primo a farne le spese. Scaraventato in Honduras a programma già avviato nel (per ora vano) tentativo di giocare sulla ben nota gelosia di Cecilia Rodriguez, casualmente subito ospite fissa in studio.

E per fortuna che ci ha pensato Valentina Persia a rassicurarla che “ti ama, ti ama tantissimo, stai tranquilla!“, eh. Sennò me la immaginavo Chechu a non dormirci la notte all’idea che lui si lasciasse ammaliare dai suoi modi gentili…

Isola 15: l’opinione di Chia sulla quattordicesima puntata

… dalla sua rinomata eleganza…

Isola 15: l’opinione di Chia sulla quattordicesima puntata

… e dalla sua infinita classe, effettivamente.

Isola 15: l’opinione di Chia sulla quattordicesima puntata

Che poi per carità, Moser è un bel ragazzo e gli apprezzamenti li ha ricevuti da tutti, Ubaldo Lanzo ed il suo “maschio alfabeto greco” compresi. E lo capisco che i 50 sono alle porte e da quelle parti la fame è tanta, Valentì, ma tutta quella sbrodolata da quindicenne alla prima crush “Hai visto come ha sradicato quella radice? Me immaginavo io sdraiata a mo di radice… È il prototipo proprio de omo, alto, coscione, spallone… A 28 anni l’hanno concimato con la pompa idrovora, è una cosa da togliere il respiro!” per uno che ti può essere figlio manco Gemma Galgani con Sirius a Uomini e Donne santodddio.

Altro che “C’ho delle vampate di calore che non capisco, e non è la menopausa!“. Datti pace pure tu, a ‘na certa. Altrimenti vedi quanto poco ci mette Chechu a catapultarsi a Playa Reunion. Ed in un catfight honduregno tra voi due non avrei manco dubbi su chi tifare.

Tornando al buon Ignazio, gli autori – non paghi di averlo sottoposto alla prova del fuoco per aizzare gli ormoni fargli vincere del caffè random e di avergli fatto trascinare (letteralmente) Ubaldo e tutto il resto dei suoi compagni nella prova ricompensa pur di conquistare degli spiedini – hanno ben pensato di accoppiarlo casualmente con la Persia in quell’imperdibile gioco della mela che li ha visti sfidarsi con Awed ed Emanuela Tittocchia (reduci dai limoni in mare dei giorni precedenti) e con Matteo Diamante e Francesca Lodo (alla quale avevano appena mostrato la clip in cui lui le dichiarava il suo interesse) per vincere “una notte da sogno in coppia in un’altra spiaggia su un vero materasso“. No, ma non vogliono emulare Supervivientes, eh! Non sperano segretamente di riproporre i fasti (super h0t) di Fabio Colloricchio e Violeta Mangrinan di qualche anno fa, certo che no!

Sta di fatto che le mele troppo friabili hanno sminchiato la prova, nessuno ha vinto ma tutti riceveranno il premio. Chi l’avrebbe mai detto, eh?

E se Moser dubito fortemente cadrebbe in tentazione con la Persia nemmeno dopo sei mesi di astinenza, chissà che – complici le notti stellate ed il materasso – non si smuova qualcosa, tra le altre due coppie. Che Awed abbiamo capito essere di bocca buona e – se di cibo ne vede poco ed è ridotto ad apprendere la fotosintesi clorofilliana pur di non scomparire del tutto – per il resto si fa andare bene la qualunque. E delle infinite potenzialità del Diamantone (che ieri quando alla conduttrice che gli chiedeva “pensi che tua mamma sia orgogliosa di te?” con gli occhioni lucidi e il labbruccio tremolante rispondeva “lo spero!” mi ha fatto stringere il cuore, patatone che non è altro!) chi lo ha seguito ad Ex on the Beach già sa.

Comunque che il regolamento dell’Isola sia decisamente malleabile l’abbiamo capito dai 47 televoti che Vera Gemma ha dovuto perdere prima di essere davvero eliminata, però queste prove random che coinvolgono sempre e solo alcuni eletti non mi sembrano il massimo dell’equità, a dir la verità. Cioè, che le coppiette decise di volta in volta dagli autori non siano per nulla casuali è ovvio, com’è ovvio che quando le scelgono non stanno di certo pensando alle ricompense da dargli quanto alle dinamiche che ne possono venir fuori da ‘sti imperdibili siparietti riempi-puntata. Ma il punto è un altro.

Perché ad Awed piuttosto che alla Lodo ogni settimana viene concessa la possibilità di conquistarsi un piatto di spaghetti all’amatriciana o un materasso, pur di fargli limonare qualcuno, ed ai poracci come Roberto Ciufoli o Isolde Kostner mai? Cioè, che gli facciano meno gioco dei loro colleghi più giovani e ormonosi è sicuro, però mi immagino il giramento di balle nel vedere sempre gli altri strafogarsi e loro mai, ecco.

A proposito di prove, comunque, io VIVO per gli show che ci regalano ogni volta Ubaldo e Massimiliano Rosolino. Perché delle sfide in sé fregacazzi, io le guardo solo in attesa che Uby sbrocchi male all’ennesima farfugliata-cazziatone di Rosolino al suo indirizzo. Rosolino a cui tra l’altro io voglio un bene infinito, ve lo volevo dire. Cioè, che il ruolo dell’inviato non sia cosa per lui mi sembra palese. Però ad un campione come lui si perdona questo ed altro. Specie visto che è il primo a riderci su, consapevole dei suoi limiti, e alle perculate di Ilary Blasi che lo interrompe replica super autoironico che “tanto lo sai che sono bravo a riprendere“.

Nonostante il gioco delle mele, i limoni a ripetizione tra Awed e la Tittocchia (favoriti dalla “cucina iraniana afrodisiaca” di Fariba Tehrani) e quello diviso da un plexiglass tra Ilary e il buon Jedà, mi pare che gli ascolti continuino mestamente ad arrancare, però. Persino Report su RaiTre ieri ha fatto di meglio.

E la prevedibile dipartita, con tanto di plebiscitario 61% al televoto, di Gilles Rocca – che era così tremendamente fastidioso da tenerti sveglio solo per il gusto di insultarlo ad oltranza – non aiuterà di certo. Io speravo sadicamente che rimanesse, e se non mi sono disperata quando ha lasciato la Palapa è solo perché – dopo il filmato che gli ha mandato la fidanzata Miriam Galanti, che lui ha visto come “bellissimo, mi ha detto delle parole meravigliose” mentre a me lei è sembrata piena di lui quanto noi, stufa di essere tirata in ballo ogni tre minuti e speranzosa di non doverselo riaccollare così presto – gli era tornata un po’ di voglia di restare. E quindi poco male che non abbia potuto farlo, alla fine.

Vai, Gilles. Vai e insegna agli angeli a sputtanare la bella reputazione che ti eri costruito grazie a Ballando con le Stelle (nonostante tre mesi di balli “mi hanno debilitato“, certo) con una manciata di inquadrature in Honduras. Qualcuno insegni a te un pizzico quintale d’umiltà, nel frattempo. Che Tommaso Zorzi sarà anche famoso solo per aver fatto il Gf Vip 5, certo. Ma se tu sei stato preso all’Isola non è sicuramente per il tuo incredibile curriculum cinematografico, me sa, quanto per quei tre secondi d’inquadratura nel backstage di Sanremo 2020 mentre volavano stracci tra Bugo e Morgan. Quindi anche meno, su.

Ora a rappresentare le quote degli spaccamaroni dell’Isola, coadiuvata da una silente ma – quando serve – assolutamente teatrale Angela Melillo, è rimasta la Persia. Che faceva tanto la bff di Rocca che “volevo nominare Miryea Stabile, ma per me è troppo più importante l’affetto e la stanchezza di Gilles“. Peccato che due giorni dopo, quando lui ha lasciato la spiaggia per ‘una valutazione del suo stato psicofisico‘, se n’è uscita con “so sincera, a me vederlo così m’ha stufato! Non ne posso più, finalmente s’è chiuso questo sipario“.

Con un’amica così, a che servono i nemici?

COMMENTI