Marika Geraci e il retroscena inedito sull’addio a Uomini e Donne: “È venuto in camerino Rudy Zerbi e…”

L’ex dama non è più presente in studio e racconta come sono andate le cose

Linda Febbraio 23, 2022

Marika Geraci, ex dama ed ex protagonista di Uomini e Donne, si è lasciata andare ad un’intervista piuttosto piccata nei confronti della redazione, per Piùdonna.it.

Marika ha lasciato il Trono over insieme a Diego dopo un percorso alquanto travagliato con Armando Incarnato.

A detta della dama, il cavaliere non troverà mai una donna perché non ha realmente intenzione di fidanzarsi:

Lui fa finire le sue frequentazioni perché non si può fidanzare. Noi siamo andati oltre in un mese e mezzo di conoscenza, ma è ugualmente finita. Io gliel’ho servita su un piatto d’argento. Ha dovuto chiuderla anche perché io avevo chiesto l’esclusiva, e lì ha capito che dovevo chiuderla.

Chiusa una porta, per la Geraci si era aperto un portone, visto che ha potuto incontrare Diego, il cavaliere con il quale ha deciso di abbandonare la trasmissione.

Marika

Non è stato facile relazionarsi sotto i riflettori all’inizio, soprattutto perché a quanto pare, la redazione farebbe “figli e figliastri” tra loro, come in tutte le famiglie:

Come in tutte le famiglie ci sono figli di serie A e di serie B. Però si sono sempre comportati tutti bene con me nella famiglia di Uomini e Donne quindi non posso parlare male di nessuno.

Marika infatti, dopo aver coronato il suo sogno di innamorarsi, non ha avuto modo di fare la scelta come tutti gli altri personaggi di Uomini e Donne. Fiori, petali e atmosfera, tutto pronto per l’uscita insieme, ma dalle 13 nessuno si è fatto più vivo. Marika ha raccontato infatti che solo alle 18.30 Rudy Zerbi le ha comunicato il fatto che Maria ha voluto chiudere prima della loro entrata, la trasmissione:

Questa domanda dovresti farla alla redazione non a me. Io ho chiamato per chiedere come mai non fossimo più stato invitati né io né Diego. Noi avevamo deciso di uscire da Uomini e Donne e farlo come tutti gli altri. Penso anche che me lo dovevano, dopo sei mesi passati lì. La referente mi ha detto che dovevano dare spazio anche ad altri di frequentarsi. Ma non quadra, perché io stavo ancora frequentando qualcuno. Da quella telefonata io non ho più chiamato la redazione. E’ stato Diego a chiamare una delle referenti, che gli ha risposto in modo molto freddo che forse ci avrebbero invitato più in la. Hanno anche ipotizzato che noi fossimo una coppia finta, illazioni che non mi sono piaciute. 5 giorni dopo riceviamo una chiamata in cui ci invitano a fare l’uscita.

Arriviamo, ci fanno fare il tampone, eravamo emozionati per l’ultima puntata con i petali. Diego aveva portato i fiori per Maria De Filippi e per me. Arriva il ragazzo della redazione che ci fa uscire dal camerino, riceve una telefonata e ci fa tornare dentro, dicendo che c’era stato un problema e dovevamo tornare dentro. Questo è successo alle 13. Siamo stati lì fino alle 18, senza notizie e senza neanche qualcuno che ci chiedesse se volevamo un po’ d’acqua o un caffè. Alle 18:30 arriva Rudy Zerbi in camerino e ci dice che Maria ha voluto chiudere la trasmissione prima.

La Geraci non si è spiegata i motivi di quello strano comportamento della redazione, ma nonostante tutto, ha tenuto a ringraziarli per averle fatto incontrare Diego:

Io lì sono andata un po’ in escandescenza. Era la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Rudy non mi ha saputo rispondere, oppure non ha voluto rispondere, alle mie domande sul comportamento che era stato tenuto nei nostri confronti a partire dalla prima telefonata. Da quel momento non abbiamo più saputo nulla. Hanno invitato altre coppie dopo quel momento, ignorandoci completamente. Ho pensato potesse essere colpa mia, del mio comportamento in centro studio, di essere andata a toccare qualcuno che non dovevo toccare. Ma almeno avrebbero dovuto farci una telefonata , con educazione, per darci qualche spiegazione.

Detto questo mi sento comunque di ringraziare la redazione per aver conosciuto Diego e per aver fatto una bella esperienza. Ma a pensarci sono comunque amareggiata e delusa per il modo in cui mi hanno trattata. Non mi hanno dato la possibilità di mostrare che non ero lì soltanto per visibilità, ma che avevo trovato un compagno con cui uscire mano nella mano. Ormai è andata così, l’importante è che io e lui siamo felici insieme.

COMMENTI