‘MasterChef Italia’, al via questa sera la nona edizione: ecco tutte le novità!

Martina 19 Dicembre, 2019

Masterchef 9

Il conto alla rovescia è finito: questa sera su Sky Uno torna, infatti, l’appuntamento con la nona edizione di MasterChef Italia!

A giudicare le sfide dei promettenti cuochi amatoriali quest’anno ci sarà una giuria a 3 composta dal veterano Bruno Barbieri, da Antonino Cannavacciuolo anche lui volto storico del talent culinario e infine Giorgio Locatelli, arrivato lo scorso anno ma ormai decisamente a suo agio in questo ruolo per lui inedito lontano dalle suoi amatissimi ristoranti. Grande assente invece come ben sappiamo Joe Bastianich, il noto chef newyorkese che ha deciso di prendersi una pausa dal programma (come vi avevamo anticipato in QUESTO post), e che da gennaio vedremo nella nuova edizione di Italia’s Got Talent. Non riuscendo comunque a stare a lungo lontano dalla cucina da marzo vedremo Bastianich nella prima edizione italiana di Family Food Fight insieme a sua mamma Lidia e all’amico Cannavacciuolo.

Diverse le novità introdotte per questa nuova edizione, che cercheranno di rendere il meccanismo di selezione e le varie sfide ancora più avvincenti. Innanzitutto verrà assegnato il grembiule grigio. Gli aspiranti chef dovranno, infatti, affrontare e superare tre prove prima di aggiudicarsi un posto nella cucina di MasterChef: la presentazione di un piatto a scelta, il test di abilità e la sfida finale. Se l’aspirante chef ottiene al primo colpo tre da parte dei tre giudici vola direttamente alla sfida finale, se ne ottiene solo due dovrà invece indossare il famigerato grembiule grigio e tentare di conquistare i giudici con la prova di abilità, alla quale potrà accedere anche chi riceverà solo un , ma a patto che uno dei giudici decida di scommettere in prima persona sull’aspirante chef mettendo la sua firma sul grembiule grigio. Quest’ultima è una possibilità del tutto nuova che Barbieri, Cannavacciuolo e Locatelli possono utilizzare soltanto una volta ciascuno durante tutta la fase delle selezioni.

Una volta che si sarà così formata la MasterClass con i 20 aspiranti MasterChef, la gara entrerà nel vivo dei giochi e non mancherà un’altra novità: oltre alla Mystery Box, l’Invention Test e il Pressure Test, quest’anno ci sarà anche il temuto Skill Test, una sorta di esame a sorpresa che coinvolgerà – per due volte nell’arco di tutta l’edizione – tutti i concorrenti, senza esclusioni, mettendoli alla prova su una specifica abilità che verrà richiesta loro dai giudici. Questo Skill Test sarà suddiviso in tre fasi, ognuno delle quali sarà affidata ad un giudice, e porterà all’eliminazione di un concorrente.

Tanti anche gli ospiti che infine si interfacceranno con i concorrenti: dal Maestro Iginio Massari, atteso per l’immancabile sfida di pasticceria, al giovanissimo chef Jeremy Chan detentore di una stella Michelin per il suo ristorante Ikoyi a Londra fino ad arrivare a Henrique Fogaça, giudice dell’edizione brasiliana del talent culinario.

L’appuntamento è quindi fissato su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 455, a partire da stasera giovedì 19 dicembre, e per tutti i prossimi giovedì alle 21.15 fino al 5 marzo 2020 quando verrà eletto il nono vincitore di MasterChef Italia, pronto a portarsi a casa 100.000 euro in gettoni d’oro e la possibilità di pubblicare il suo primo libro di ricette.

Non è ancora stato definito, invece, quando le puntate verranno trasmesso in chiaro ma siamo pronti a scommettere che ci vorrà ancora del tempo se consideriamo che la prima visione in chiaro della scorsa edizione è andata in onda solo adesso dal 25 ottobre 2019 su TV8.

Voi cosa ne pensate di queste novità? Curiosi di scoprire i nuovi aspiranti chef di questa edizione?

COMMENTI