Michele Morrone vittima di uno scherzo de ‘Le Iene’: ecco l’esilarante reazione del sex symbol! (Video)

Ludovica 13 Novembre, 2020

Le Iene - Morrone

Le Iene hanno colpito ancora e questa volta ad essere vittima di un loro scherzo è stato Michele Morrone, che in molti ricorderanno per essere stato il protagonista della pellicola erotica 365 giorni targata Netflix.

Michele ha diverse passioni, tra queste la pittura. La sua casa è infatti piena di suoi quadri. Le Iene si sono così intrufolate nella sua abitazione e hanno sostituito due sue tele con due brutte copie. Rientrato in casa in compagnia di un amico, Morrone si è subito reso conto che sulle pareti erano stati posizionati dei quadri non suoi.

Preso dall’agitazione ha quindi chiamato la sua agente, complice dello scherzo, la quale, dopo aver finto approfondite ricerche, lo ha informato di aver intercettato i suoi quadri all’interno di una galleria d’arte. “Sono entrati in casa mia? Come hanno fatto a prendere i miei quadri?” è stato il suo dubbio.

L’unica persona ad avere le chiavi di casa sua era l’amico Raffaele, anche lui complice de Le Iene. Incredulo che una persona a lui cara possa avergli fatto un torto del genere, Michele decide di chiamarlo e lui, dopo vari tentennamenti, cede svelandogli di averli presi per venderli così da poter saldare un debito con un boss pericoloso al quale aveva chiesto un prestito di 3.000 euro. “E tu per 3.000 euro ti metti con questa gente?“, ha sbottato furioso Morrone una volta saputo il misfatto.

Ancora molto scosso dopo la confessione, Michele decide di recarsi alla galleria d’arte alla quale erano stati venduti i suoi quadri per soli 400 euro. Arrivato sul posto si trova davanti l’intermediario dell’acquirente delle tele, ossia Zio Ciccio, il boss con cui il suo amico Raffaele aveva il debito. Michele pretende quindi di parlare al telefono con Zio Ciccio il quale svela che ha intenzione di acquistare i quadri a 1.000 euro per rivenderli ad 1 milione. Morrone però non cede e si dimostra determinato a riavere indietro ciò che è di sua proprietà. “Nessuno ti darà 1 milione per i miei quadri“, cerca di spiegare l’attore al finto boss.

Nel frattempo l’intermediario scatta in piedi e scappa con i suoi quadri dando il via ad un inseguimento che si conclude con l’arrivo della troupe de Le Iene che, palesandosi, rivelano a Morrone lo scherzo di cui è stato vittima (QUI per rivederlo).

COMMENTI