Nicola Panico sui social dopo la puntata di oggi di ‘Uomini e Donne’: “La mia vita è un continuo fallimento ma nessuno mi toglierà l’amore incondizionato che ho provato”

Stefania 5 Ottobre, 2018

Nicola Panico

Questo pomeriggio a Uomini e Donne è stato ospite Nicola Panico, per la prima volta dopo che il Sara Affi Fella gate” è rimbalzato su tutti i maggiori portali di gossip. Nelle ultime settimane, non si è fatto altro che parlare dell’ex tronista molisana e delle sue vicende sentimentali: durante la sua permanenza nel dating show di Canale 5, ha continuato ad avere una relazione clandestina con Nicola, nonostante quando è approdata negli studi Elios i due stavano attraversando un momento di crisi.

Il calciatore del Venafro ha accettato l’invito di recarsi in puntata per avere un confronto con Luigi Mastroianni e Lorenzo Riccardi, al solo scopo di chiedere scusa pubblicamente ai diretti interessati e ai telespettatori del programma di Maria De Filippi.

La Affi Fella è stata sommersa di attacchi, anche di alcuni volti noti (QUI ve ne abbiamo parlato), ma nemmeno al 35enne sono state risparmiate critiche da parte del web, che non si capacita di come un uomo possa consentire alla propria fidanzata di avere degli atteggiamenti affettuosi con altri uomini.

Panico ha deciso di intervenire sul suo profilo social per chiarire la sua posizione: “Dentro sono molto più forte di quanto dimostrino i miei occhi. In tanti sostengono che io abbia perso la dignità, ma vi dico che per AMORE  sono scoppiate guerre. Mi sarei preso una coltellata per difendere proprio chi a me, invece, ne ha sferrato una dritta al cuore! E’ vero, ho sbagliato e non vado fiero di quello che ho fatto, ma vi posso garantire che, nonostante tutto, ho sognato, ho amato, ho lottato per quel sentimento e ho sperato in una vita migliore. Ho sognato una famiglia, ho sognato di essere un padre perfetto e di chiamare mio figlio con il nome del mio papà… che non ho potuto avere… Non sarò migliore  di nessuno in questa vicenda, ma cavolo, ci ho messo il cuore, la faccia e non mi vergogno a piangere e a mostrarmi debole, ammettendo i miei errori! Alla fine ho perso tutto! La mia vita è un continuo fallimento, ma nessuno mai mi toglierà l’amore incondizionato che ho provato! Concludo dicendo grazie a tutta la mia famiglia, ai miei amici, al mio Venafro Calcio che per me è la mia SERIE A! E a tutti voi che mi avete scritto facendomi sentire un uomo migliore, più di quando lo sia veramente”.

Instagram - Panico

E voi cosa ne pensate?

COMMENTI