Pamela Prati ha denunciato Barbara D’Urso: questa sera la conferma (e i motivi) nel programma Belve

Non scorre più buon sangue tra la showgirl e la conduttrice Mediaset

Giusy Febbraio 18, 2022

Sarà Pamela Prati il primo ospite di Belve, il programma condotto da Francesca Fagnani questa sera su Raidue.

Una puntata molto attesa dal pubblico del programma in quanto la showgirl si lascerà andare a qualche dichiarazione fino a oggi celata.

Intanto in un’intervista a Il Fatto Quotidiano, la Fagnani  ha voluto precisare che l’invito non le è stato rivolto solo per parlare del caso Mark Caltagirone.

La premessa è che non l’ho intervistata per il caso Mark Caltagirone. Mi interessava piuttosto raccontare un personaggio che ha segnato a suo modo un’epoca e il declino stesso di quell’epoca. Fa parte di un mondo che non esiste più e quando ha ricercato le luci della ribalta, le è esploso tra le mani qualcosa di surreale.

Ci sono degli aspetti drammatici, se vogliamo. È stata trattata da diva prima e da reietta poi, è vissuta nel mito della “prima donna”, che per altro sente di esserlo ancora anche se non le viene più riconosciuto.

Nel corso dell’intervista la conduttrice ha rivelato qualche dettaglio in merito all’ospitata di Pamela Prati all’interno della trasmissione.

Racconti choc di Pamela Prati? Direi più di qualcuna. E posso anticipare che per la prima volta rivela di aver denunciato Barbara D’Urso, che nei suoi programmi ha parlato a lungo del Caltagirone gate.

Che fra le due donne non corresse buon sangue il telespettatore lo aveva intuito da tempo.

qualche anno fa ospite a Live Non è la D’Urso, Pamela Prati  non si presentò negli studi di Cologno Monzese. Un’altra volta invece abbandonò lo studio.

La stessa conduttrice tempo fa aveva rilevato un retroscena circa un episodio accaduto fra le due.

Vi racconto un particolare. Quando è finita l’intervista con Pamela Prati, dietro le quinte, io stavo prendendo la scaletta per l’ospite successivo e avevo due minuti. A un certo punto è passata Pamela arrabbiatissima con me. Io le ho detto ‘Pamy, che succede, che ti ho fatto?’. Lei mi ha detto ‘Tu come ti sei permessa di fare una cosa del genere? Tu, in questa cosa così meravigliosa dei bambini in affido, hai mandato le mie immagini del Bagaglino’. Io le ho detto ‘Era un omaggio alla tua carriera. Che cosa c’è di male?’. Si arrabbiò molto, mi fece veramente uno schifo, mi è rimasta impressa. Capisci che se questo è tutto finto, io mi sento ancora di più presa per il cu**. Molto presa per il cu**.

COMMENTI