‘La Pupa e il Secchione e viceversa’, la semifinale: Carlotta Cocina e Giovanni Tobia De Benedetti squalificati definitivamente, al loro posto rientrano in gioco Sandra Maestri e Marco Sarra ma…

Dalia 12 Febbraio, 2020

Fervono i preparativi per la finale de La Pupa e il Secchione e viceversa della prossima settimana. Intanto, ieri sera è andata in onda la semifinale di quello che lo stesso conduttore, Paolo Ruffini, ha definito un esperimento antropologico che tenta di conciliare due mondi totalmente opposti.

Pupe, Secchioni ed i Viceversa hanno dovuto affrontare svariate prove per poter formare una classifica così da decretare i finalisti di quest’edizione nonchè gli eliminati della puntata.

La semifinale, però, si è aperta con lo scontro tra il Secchione Dario Massa ed una delle Pupe, Stella Manente, che aveva definito “stupida“. Quello che doveva essere un loro alterco è poi diventato uno scontro collettivo a cui hanno partecipato anche Giovanni De Benedetti, Carlotta Cocina e Marina Evangelista. Se queste ultime difendevano Massa, al contrario De Benedetti parteggiava per Stella e questo ha fatto infuriare la sua Pupa Carlotta.

Nella notte, la lite tra i due è sfociata in atteggiamenti che il programma non ha voluto tollerare: da un lato, la bionda Pupa ha tentato in ogni modo di impedirgli di dormire, gettandogli ripetutamente acqua addosso ed insultandolo; dall’altro, il ragazzo, seppur mantenendo la calma, ha tentato di bloccare fisicamente la ragazza stringendole il polso. Questa situazione ha portato la produzione del programma a squalificare definitivamente la coppia.

Al loro posto, hanno fatto ritorno Sandra Maestri e Marco Sarra, la coppia di viceversa che era stata eliminata la scorsa puntata (come raccontato QUI). È stato un gradito ritorno per tutti, ma non per Raffaello Mazzoni che si è mostrato fin da subito preoccupato per le avances sempre più esplicite di Marco nei confronti della sua Pupa Angelica. Questo ha fortemente indispettito il Pupo che ha chiarito a Mazzoni il suo interesse per la bionda ragazza.

L’abbandono da parte di Carlotta ha poi innescato in Massa varie crisi di pianto. Il ragazzo si è detto molto dispiaciuto per l’accaduto e si è sentito in colpa per esser stato lui ad innescare la lite. A nulla sono valse le parole di conforto della sua Pupa Marina, stanca di non essere considerata come vorrebbe.

Intanto, in Villa si sono susseguite varie prove: i ragazzi, vestiti da Adamo ed Eva, hanno dovuto scattarsi dei selfie artistici. Pupi e Pupe si sono poi calati nei panni di insegnanti di italiano per la Prova di integrazione mentre i Secchioni si sono sfidati in una gara sportiva. Le coppie, infine, si sono divertite con coreografie sexy di chair dance in cui hanno spiccato Stefano e Scalzi. L’ultima prova, quella di riconoscimento del proprio partner attraverso l’olfatto, ha decretato la prima coppia di finalisti: Stella e Santagati.

Ultimi in classifica, Angelica e Mazzoni, che sono finiti direttamente al Bagno di Cultura. Con loro, i due finalisti avevano candidato all’eliminazione anche Marina e Massa ed i viceversa, Marco e Maestri. L’ospite d’eccezione, Aldo Busi, ha salvato i primi e così, per un punteggio di 9 a 7, Angelica e Mazzoni hanno vinto, decretando l’eliminazione definitiva della coppia di Viceversa.

COMMENTI