Sabrina Mbarek a IsaeChia.it: “Ho partecipato al Grande Fratello per gioco ed ho trovato l’amore. Fuori dalla casa il mio rapporto con Vito Mancini è totalmente cambiato in meglio. Obiettivi per il futuro? Studiare, studiare, studiare!”

Isa 29 Ottobre, 2012

Sabrina Mbarek

E’ la vincitrice della dodicesima edizione di Grande Fratello, 22 anni, romana di origini tunisine. Un difficile passato alle spalle, un padre che non vede da oltre 10 anni ed un carattere forte ed indipendente che l’ha portata ad essere molto poco apprezzata dai suoi ex coinquilini.

Nella casa del Grande Fratello Sabrina Mbarek oltre alla vittoria ha trovato anche l’amore di Vito Mancini con il quale ha vissuto una storia tormentata all’interno del reality ma che adesso, fuori dalle mura di Cinecittà, sembra procedere a gonfie vele.

In esclusiva per IsaeChia.it Sabrina parla della sua esperienza al Grande Fratello, del suo Vito e del suo futuro…

Sabrina Mbarek a IsaeChia.it: “Ho partecipato al Grande Fratello per gioco ed ho trovato l’amore. Fuori dalla casa il mio rapporto con Vito Mancini è totalmente cambiato in meglio. Obiettivi per il futuro? Studiare, studiare, studiare!”


Ciao Sabri, iniziamo subito da una curiosità: come mai una ragazza complicata come te, con una storia vera e cruda alle spalle come la tua, ha deciso di partecipare ad un “gioco al massacro” come il Grande Fratello? Specie considerando che non hai l’ambizione di fare carriera nel mondo dello spettacolo…

Beh, non saprei spiegarti bene il perchè.. è successo e basta!  Il punto è che non credevo di essere scelta, quindi è iniziato tutto per scherzo, poi ero curiosa, proprio a livello sociologico e non solo mediatico, di fare un’esperienza del genere che si presenta una sola volta nella vita!

A proposito del tuo passato, la tua è stata una infanzia sicuramente difficile segnata in modo indelebile da terribili episodi di violenza domestica. Cosa ti sentiresti di dire alle tante ragazze che, purtroppo, vivono questa situazione?

Che il cambiamento è possibile! Ci sono delle strutture che danno un serio contributo alle donne che vivono questo tipo di situazioni che bisogna assolutamente denunciare.

Torniamo all’esperienza al Grande Fratello. Ci sono stati diversi momenti in cui ti sei trovata ad essere sola contro tutti. Come mai non sei riuscita a legare con molti dei tuoi ex coinquilini? Eri tu che non ti aprivi o erano loro che non erano interessati a conoscerti?

Credo che sia scaturito dal fatto che non ho scelto subito con che gruppo stare, ma ho deciso se provare simpatia o meno verso qualcuno ragionando con la mia testa. Inoltre non si può essere amici di tutti, anche se con Martina, Valentina Marconi , Cristina e Patrick non c’è mai stata nessuna forma di antipatia anzi sono stata contenta di conoscerli e spero di rivederli presto!

I tuoi ex coinquilini non si sono mai risparmiati in critiche nei tuoi riguardi, c’è stata una critica che ti ha ferita particolarmente?

No! Anzi in me si è rafforzata la convinzione che le parole sono importanti tanto quanto chi le pronuncia!

Sicuramente il tuo percorso al Grande Fratello è stato caratterizzato fortemente dalla presenza di Vito, tuo attuale fidanzato. Una domanda che tanti si sono posti ai tempi del live: come facevi a perdonarlo quando non si schierava dalla tua parte in alcuni momenti per te davvero difficili all’interno della casa?

L’amore è qualcosa di potente, non si può controllarlo. La voglia di averlo accanto era così forte che non m’importava essere orgogliosa perchè non mi faceva stare meglio e devo dire a conti fatti col senno di poi…ho fatto proprio bene! 🙂

In tutte le interviste post Gf tu e Vito parlate di una relazione totalmente cambiata rispetto a quella, tormentata, che abbiamo visto in casa. Ci spieghi un po’ come è cambiato il vostro rapporto una volta che hai varcato la porta rossa e tu e Vito vi siete ritrovati nel mondo reale?

Beh, già solo il fatto di avere la possibilità avere stimoli dall’esterno, dal mondo, fa molta differenza…come il poter passeggiare, parlare di un cd o ascoltare una canzone in particolare, accoccolarci davanti la Tv o piuttosto star lontani e sentire le nostri voci al telefono, non so, proprio il viverci con la più naturale normalità, come qualsiasi altra coppia che ciba il proprio amore con le piccole cose della quotidianità… in effetti grazie a questa esperienza ti rendi conto di queste piccole cose che ti riempiono il cuore ogni giorno!

In casa è sempre stata rimarcata la tua gelosia ma gli osservatori più attenti hanno notato che Vito non era da meno, anche se probabilmente la sua gelosia è stata meno messa in luce dagli autori. Fuori dalla casa Vito è un tipo geloso? Cosa lo fa ingelosire in particolare?

Di’ sicuro non si può definire un tipo non geloso, ma è una sana gelosia. Non so cosa lo faccia ingelosire in particolare ma comunque non io non gli do modo di esserlo 🙂

In una delle vostre ultime interviste tu e Vito avesse confessato che da quando è finito il Grande Fratello siete sempre stati insieme senza mai separarvi ma adesso a causa di impegni universitari avete dovuto staccarvi per qualche giorno. Come avete vissuto questi giorni separati dopo mesi di totale simbiosi?

All’inizio c’è stata una sorta di crisi d’astinenza 🙂 però bene, in realtà non pensavo ma ci fa bene stare un po’ lontanti, è stimolante per la coppia e poi la volta che ci rivediamo è come se fosse la prima, con farfalle allo stomaco annesse!

Non ti faccio domande sui vostri progetti di coppia perché ve li fanno ad ogni intervista quindi ti chiedo i tuoi di progetti, che obbiettivi ti sei posta per l’anno che verrà?

Studiare, studiare,studiare e trovare un lavoro, gli obiettivi che avevo anche prima del Grande Fratello.

Sei un’appassionata di musica e questa estate hai avuto modo di assistere a diversi concerti: quale ti è rimasto più impresso e perché.

Devo dire che in effetti è stata un’estate all’insegna dei concerti, sono stati davvero tutti belli, però forse quello dei Placebo è quello che per pochissimo mi è piaciuto più di tutti!

C’è un viaggio, un luogo che ti è rimasto particolarmente nel cuore? Ed invece un posto in cui non sei ancora stata ma in cui sogni di andare?

Il viaggio che per il momento rifarei con tutto il cuore è con la mia amica Camilla a Mykonos all’insegna del divertimento! Solo un posto?! Be’ te ne dico più di uno 🙂 Nuova Zelanda, Australia, Norvegia, Finlandia ,Scozia.. per il momento questi 🙂

Come immagini Sabrina tra 10 anni?

Nel mio studio, in tailleur, occhiali come quelli che avevo nella casa del Gf ed i capelli con una bella coda, indaffarata nei casi di cui mi sto occupando, poi mi immagino uscire soddisfatta dallo studio e vedermi con un’amica  per un bel cocktail! 🙂

Un saluto a tutto il blog! Sabri

COMMENTI