‘Sanremo 2020’, Iconize critica aspramente l’esibizione di Achille Lauro, il web non ci sta e l’influencer rincara la dose: “È il circo o il Festival della musica italiana?” (Video)

Martina 5 Febbraio, 2020

Iconize - Achille Lauro

La canottiera con cui lunedì sera si era presentato sul red carpet sanremese era solo un tenero antipasto di quello che avrebbe portato in scena durante il Festival Achille Lauro. L’eclettico cantante romano, infatti, ieri sera ha catalizzato l’attenzione della platea e dei telespettatori a casa quando – durante la sua esibizione sul palco dell’Ariston – si è improvvisamente tolto il lungo mantello nero e oro firmato Gucci per restare praticamente seminudo con una tutina anni ’30 color carne e completamente glitterata che lasciava davvero poco spazio all’immaginazione.

La sua performance non poteva certo passare inosservata, ma la scelta dell’outfit non è stata affatto casuale. Come ha spiegato l’artista sui suoi canali social dopo l’esibizione, la motivazione che vi era dietro a quella decisione non era semplicemente per creare clamore ma aveva origini molto più profonde, radicate in un celebre dipinto di Giotto:“San Francesco. La celebre scena attribuita a Giotto in una delle storie di San Francesco della basilica superiore di Assisi. Il momento più rivoluzionario della sua storia in cui il Santo si è spogliato dei propri abiti e di ogni bene materiale per votare la sua vita alla religione e alla solidarietà”.

Nonostante tutte le spiegazioni del caso, Achille con i suoi brani e le sue esibizioni continua a dividere e a far discutere. E tra coloro che non hanno apprezzato la sua performance c’è stato anche Iconize, che sotto sul profilo di Trash Italiano ha commentato senza giri di parole: ‘L’ho trovato imbarazzante’.

Le sue esternazioni hanno fatto infuriare il popolo del Twitter, profondo estimatore di Lauro fin dallo scorso anno quando sul palco dell’Ariston aveva portato la sua Rolls Royce. Per questo l’influencer – attraverso una serie di Instagram Stories (che trovate nel video in apertura del post) – ha cercato di spiegare meglio il suo punto di vista, anche se le sue parole non hanno fatto altro che peggiore la situazione:

Ragazzi, finitela di dirmi che Achille Lauro si è vestito così per favoreggiare i diritti LGBT. Rappresenti la comunità gay con quel tutù dorato e attillato? Ma fammi il favore! È un insulto per i ragazzi gay, ce ne sono alcuni con due palle così e lui va in giro con il tutù sul palco di Sanremo. Se l’ha fatto per show, ok, per me non è per niente riuscito. Un palco spu**anato in questa maniera, io ho trovato la sua performance orribile. Achille Lauro mi piace, e non ho insultato nessuno. Tutti a criticarmi perché sto esprimendo una mia opinione sulla performance, mentre voi fate meme e gif perché ha fatto lo show solo per come si è vestito e non per la canzone. Lo show è stata solo la sua esibizione. Ma Sanremo è il circo o il Festival della musica italiana?

Cosa ne pensate di quello che è successo? A voi è piaciuta l’esibizione di Achille Lauro sul palco dell’Ariston?

COMMENTI