Striscia la Notizia, Valerio Staffelli consegna il Tapiro d’Oro ai Maneskin: ecco perché

La band ha poi risposto alle domande dell’inviato del Tg satirico

Linda Dicembre 13, 2021

Durante il consueto appuntamento serale su Canale 5 col tg satirico, Striscia La Notizia, è andata in onda la consegna del Tapiro d’oro ai Maneskin.

La rock band più in voga degli ultimi tempi ha vinto tutto il possibile nell’anno 2021: prima il Festival di Sanremo, battendo per un soffio Fedez e Francesca Michielin. Poi l’Eurovision, in cui ha scalato vertiginosamente le classifiche europee. Infine, il premio agli MTV Ema 2021, in cui i quattro giovani hanno letteralmente scritto la storia. A detta di Valerio Staffelli e della redazione quindi, la band italiana avrebbe vinto tutto il possibile all’interno del panorama musicale, tranne il premio più importante. All’appello mancava infatti il Tapiro d’oro.

L’inviato ne ha consegnato uno ciascuno, subito dopo ne ha approfittato per fare loro qualche domanda. Ad esempio, com’è stato aprire il concerto dei Rolling Stones a Las VegasDamiano ha preso parola:

Incredibile. È stato incredibile ma allo stesso tempo difficile, perché non era il nostro pubblico, e quando non è il tuo pubblico te ne accorgi, ma anche molto bello. Mick Jagger gentilissimo.

“Chi porta i pantaloni nella band?” ha proseguito l’inviato. “Ce li scambiamo un po’ tutti”, ha scherzato Victoria, la bassista del gruppo. I quattro giovani uscenti da X-Factor nel 2017, hanno inoltre rivelato di non aver intenzione di lasciare la loro “Roma, che non si abbandona” per volare ad esempio nella bella Los Angeles. Le radici, per i giovani Maneskin, sono più importanti al momento anche del successo.

QUI, per il link all’intervista integrale ai Måneskin.

COMMENTI