‘Temptation Island 5’, guai giudiziari per Andrea Celentano? Lui sui social si difende così…

Carla 7 Luglio, 2018

Temptation Island 5

Manca davvero poco all’inizio di Temptation Island 5! Partirà infatti lunedì 9 luglio in prima serata su Canale 5 uno dei programmi più seguiti dal pubblico da casa e lo stesso conduttore Filippo Bisciglia ha assicurato che questa che andrà in onda a breve è una delle edizioni con più colpi di scena in assoluto (QUI il post con le dichiarazioni dell’ex gieffino).

Ci si aspetta quindi tanto trash e puntate ricche di sorprese ma se le giornate passate nel villaggio in Sardegna sono state ormai registrate e si aspetta solo di vederle per capire quale sarà il destino delle 6 coppie, c’è intanto uno dei fidanzati che in queste ore sta facendo parlare molto di sé.

Lui è Andrea Celentano, compagno da 7 anni di Raffaela Giudice (QUI trovate l’articolo con la presentazione dei due), che nella vita fa il personal trainer ma che potrebbe vedersi costretto a dare un arresto alla sua attività sportiva per problemi giudiziari.

Come infatti riporta il sito Cronache della Campania, il ragazzo e il padre Luigi Celentano sarebbero accusati di aver adescato facoltosi clienti stranieri attraverso il web per rifilare loro dei fantomatici autoveicoli d’epoca di un certo valore economico e poi sparire una volta incassato il compenso:

Ecco cosa riporta il portale:

Questo il modus operandi messo in campo da un’associazione per delinquere scoperta dai Carabinieri della Stazione di San Valentino Torio i quali, in esecuzione di ordinanza applicativa di misura cautelare personale emessa dal GIP di Nocera Inferiore, hanno sottoposto al divieto di dimora nell’intera Regione Campania un 66enne del posto, già noto per analoghi fatti, ed all’obbligo di presentazione al P.G. il figlio 25enne di questo, oltre a deferire in stato di libertà ulteriori 7 indagati, tutti responsabili di associazione per delinquere finalizzata alle truffe e al riciclaggio.

Sembra inoltre che l’attività investigativa sia iniziata nel 2016 a seguito di una denuncia da parte di uno degli stranieri raggirati e che si stia cercando ora di capire l’organigramma associativo per individuare il ruolo coperto da ciascuno degli indagati, responsabili di 12 truffe per un danno complessivo totale di circa 1 milione di euro.

Per ora sono state queste le conseguenze:

E’ stato disposto un sequestro preventivo di circa 300 mila euro depositati in conti correnti riconducibili alla disponibilità del 66enne, oltre ad una palestra, di proprietà del 25enne, risultata interamente finanziata con i proventi delle attività delittuose.

Ed è proprio in merito alla palestra Strong Gym Celentano che ieri – sulla sua pagina Facebook – il fidanzato Andrea ha postato questo:

Facebook - Andrea Celentano

Nessun accenno quindi a quanto disposto dal Nucleo Operativo di Nocera Inferiore ma lui stesso poco fa ha precisato che quella che circola è una notizia falsa:

Facebook - Andrea

Intanto uno degli altri fidanzati che partecipa a Temptation Island 5, Oronzo Carinola, così prende le parti del compagno d’avventura sul suo profilo Instagram:

Instagram - Oronzo

Voi cosa ne pensate?

COMMENTI