‘Temptation Island 7’, rivelazioni choc di Sofia Calesso: “Gli autori studiano chi deve essere la vittima e chi il carnefice”. E racconta un episodio ‘sospetto’ relativo alla sua edizione…

Luana 28 Gennaio, 2021

Sofia Calesso

Sofia Calesso è stata una delle protagoniste più discusse – insieme al fidanzato Alessandro Medici – della settima edizione di Temptation Island. Il percorso dei due è stato altalenante in quanto, dopo il falò di confronto avevano deciso di abbandonare la trasmissione insieme, anche se una volta tornati alla realtà le cose non erano andate per il meglio ed era stato proprio Alessandro a chiedere una pausa alla sua fidanzata, salvo però poi ritrovarsi, tanto che tra i progetti futuri della coppia c’è anche il matrimonio.

A distanza di un pò di tempo – intervistata da Meteoweek.comSofia è tornata a parlare della sua esperienza nel docu-reality di Canale 5 e dei rapporti di amicizia che è riuscita a creare e poi a mantenere con le altre fidanzate, ovvero con Annamaria Laino, Antonella Elia, Manila Nazzaro e Anna Boschetti, mentre non ha intrattenuto alcun tipo di rapporto con Valeria Liberati.

L’ex protagonista ha in primis parlato degli atteggiamenti impari degli autori del programma, soprattutto nei confronti di Antonella Elia e di Manila Nazzaro, che erano due volti molto conosciuti della tv, a differenza delle altre:

C’erano atteggiamenti impari da parte degli autori, ma non da parte di Manila e Antonella. Ad esempio, in una esterna fatta da una di loro due – di cui non faccio il nome perché altrimenti è palese di chi parlo – lei parlava del suo ex fidanzato e gli autori le hanno chiesto se mandarlo in onda e farlo vedere al fidanzato nel pinnetu. Lei disse: “Sì, così si ingelosisce…”. Ma a noi, queste domande, non le hanno mai fatte, anzi! Hanno proprio deciso a tavolino cosa mandare o no in onda, il gioco si è rivelato molto strategico da parte loro.

Proprio per quanto riguarda la Elia e il suo attuale ruolo al Grande Fratello Vip, Sofia ha confessato di averla seguita per tutto il percorso, e ha voluto dire la sua anche sulle parole discutibili che l’opinionista ha riservato a Elisabetta Gregoraci e Samantha De Grenet:

Penso che al Gf Vip, come in molti altri programmi, sia stata “imboccata”. Credo che Antonella, che è una persona molto professionale (non si è mai permessa di parlare, né io le ho fatto delle domande), abbia interpretato un ruolo che si porta dietro da una vita. Credo non sia stata tutta farina del suo sacco, sia sulla Gregoraci che su Samantha De Grenet, soprattutto in quest’ultimo caso.

Tra i concorrenti attualmente reclusi nella Casa più spiata d’Italia c’è anche Carlotta Dell’Isola; ed era stata proprio Sofia a fare qualche tempo fa una insinuazione sul vero motivo per cui Carlotta aveva fatto il suo ingresso nel reality, e nel corso dell’intervista è tornata sull’argomento:

Avendo fatto Temptation Island, conosco i termini di un contratto che tutte noi abbiamo. Noi abbiamo fatto l’edizione con Filippo (Bisciglia, ndr) e il contratto scadeva il 30 di novembre. Da quel momento saremmo state un po’ più libere e loro, avendo fatto il programma con Alessia Marcuzzi, avevano la scadenza all’1 gennaio. Carlotta Dell’Isola è entrata al Gf Vip prima. La mia domanda, allora, è: com’è che è entrata al Grande Fratello se noi, da contratto, non potevamo neanche fare un provino o sponsorizzare. La mia domanda e le mie critiche nascono per dei dati di fatto. Per contratto lei non dovrebbe essere al Gf Vip a meno che, e questo è ormai appurato, non abbia avuto delle conoscenze così forti che si spiegano tutto.

E ancora:

Quello che ho detto sui social si è sempre rivelato giusto: Facchinetti che le ha fatto da agenzia, la Marcuzzi che la conosceva da prima. E l’ha dichiarato lei stessa al Grande Fratello! Non solo lo avevo anticipato, però lei involontariamente se lo è fatto uscire dalla bocca.

La Calesso ha inoltre confermato che secondo il suo punto di vista dietro l’ingresso di Carlotta al Gf c’è senza ombra di dubbio Alessia Marcuzzi, e non solo:

Io avrei anche un altro nome da fare, ma non posso perché sono in fase di trattativa… Io ci ho messo di mezzo anche un avvocato perché mi sono arrivate minacce… […] Tutto quello che ho dichiarato si è concretizzato, tanto è vero che ho smosso un meccanismo televisivo. Forse l’ho fatto più perché ero arrabbiata per il fatto che ho perso anche dei soldi non potendo fare sponsorizzazioni. Almeno che le regole fossero valide per tutti fino allo scadere del contratto…

Sempre in merito alla Dell’Isola, Sofia ha aggiunto:

E, un’altra voce che ti anticipo, è che lei doveva entrare nella nostra edizione di Temptation Island ma, essendoci due vip, l’hanno spintonata sull’edizione della Marcuzzi in modo da avere più luce ed arrivare, poi, a due puntate al Maurizio Costanzo Show e al Grande Fratello. […] E non solo! Qualcuno mi ha anche detto, due giorni fa, che probabilmente Carlotta arriverà in finale. Non solo è scioccante così, ma ce la ritroveremo anche alla fine! Eppure nella casa è completamente diversa da quella che abbiamo conosciuto a Temptation Island e che stava simpatica anche a me.

Sofia ha poi spiegato nel dettaglio una volta per tutte quali sono le clausole più dure che il reality impone a chi partecipa come concorrente, e ha tirato in ballo anche in questo caso Carlotta ma anche Speranza Capasso, che ha partecipato all’ottava edizione di Temptation Island:

Ci sono penali economiche importanti. Una come me tende a rispettare un contratto perché nella vita sono così e, se so che rischio di pagare una cifra esorbitante come penale, è chiaro che cerco di comportarmi bene. Io ho anche dei messaggi della redazione che mi dice: “Sofia, hai messo la maglietta con scritto ‘chi è Sofia’. Non la devi mettere”. Quindi tolsi tutto finché il mio contratto non è scaduto. Questa cosa qui mi ha danneggiata. Vedere che io ho rispettato le regole, invece la signorina Carlotta  o anche Speranza hanno sponsorizzato, mi dà molto fastidio, non lo trovo corretto!

La Calesso ha raccontato inoltre passo passo quali sono stati gli step precedenti all’incontro con la redazione, che si è concluso con la conoscenza di Maria De Filippi, che l’ex protagonista del docu-reality ha definito emozionante:

Per me emozionante, mi sono messa a piangere, mi sembrava di essere in un’altra dimensione. L’ho vissuto come un sogno, in quel momento avevo messo da parte la coppia perché entri in una realtà che non pensavi di vivere. Io ho sempre reputato la De Filippi il mio idolo. È stato un bell’incontro: lei di poche parole, ma buone. È stata molto incisiva, ha detto il minimo indispensabile, ma quel minimo è stato pungente. In quella circostanza è stata un po’ sintetica. Mi aspettavo un abbraccio, ma non c’è stato. Lei è stata molto incisiva e quelle poche parole che ha detto sono state perfette.

Per quanto riguarda invece i retroscena su Temptation Island che l’hanno coinvolta, Sofia ha spiegato che ci sono stati dei filmati – mandati onda dalla produzione – che hanno distorto la realtà e che in qualche modo l’hanno fatta passare per quella che non è, e tal proposito ha tuonato:

Hanno fatto passare un messaggio contorto. Poi, nella presentazione, hanno mandato in onda che sono stata io a sbagliare nei riguardi di Alessandro, ma non hanno mandato in onda che lui è stato con un’altra da luglio a ottobre. Non si capisce niente, loro studiano chi deve essere la vittima e chi il carnefice. […] Questo ti fa capire che palleggiano in base al loro disegno e questo, io e lui (Alessandro Medici, ndr), lo abbiamo capito così come tante altre coppie.

E voi cosa ne pensate delle sue parole?

COMMENTI