Temptation Island 9, Selvaggia Lucarelli dura contro le coppie protagoniste del reality

La giornalista ancora una volta senza peli sulla lingua

Linda Luglio 6, 2021

Temptation

La seconda puntata di Temptation Island è andata in onda nella serata di ieri, lunedì 5 luglio. Quella che sembrava essere una nona edizione sopra le righe – a giudicare dai video di presentazione delle coppie in gioco – ha effettivamente confermato tutte le aspettative.

Protagonisti indiscussi dell’ultima puntata Tommaso Eletti e Valentina Nulli Augusti. 21 anni lui, 40 lei, la differenza di età a detta loro non è stata mai un problema, ma la morbosa gelosia di lui li ha portati a partecipare al famoso viaggio nei sentimenti di Canale 5.

I due sono durati pochissimo all’Is Morus Relais, che ospita il game show, considerato che al primo “bikini” di troppo di lei, Eletti ha dato di matto autodefinendosi “malato” e scegliendo quindi di buttarsi letteralmente tra le braccia della tentatrice Giulia Cerin. Dopo aver visto baci ed effusioni piuttosto spinte tra Tommaso e la tentatrice, Valentina ha deciso di chiedere il falò di confronto immediato. Un dibattito tra i due – seduti davanti a Filippo Bisciglia – che oltre a far perdere le staffe a quest’ultimo ha fatto parecchio chiacchierare il web.

Non poteva mancare il commento piccato della temuta giornalista Selvaggia Lucarelli, che sul suo profilo Instagram ha tirato le somme del percorso dei due a Temptation Island dando un bel voto 10 alla tossicità del loro rapporto:

Lui finge insicurezza, ma è sicuro, dominante, abile manipolatore. Lei finge di essere l’adulta, la matura, ma è chiaramente dipendente dall’idea di essere amata da un uomo tanto più giovane. Era lusingata dai divieti e dalla gelosia di lui, gelosia che ha sempre ritenuto conseguenza del non “saper gestire una donna come lei”. In realtà è lei che non sapeva gestire la relazione, era lei che accettava il ragazzino con la clava perché la faceva sentire desiderata. E la cosa più preoccupante è che a colpi di “cavacecio”, shhhhhh”, “zitta”, lei se lo ripiglierà pure.

Non per riavere lui, ma l’illusione di aver strappato il fazzoletto dalle mani di una ragazza di 20 anni. Lui si definisce “malato” con un certo compiacimento, a 20 anni. Lei, a 40, reputa tutto questo non solo accettabile, ma anche lusinghiero. Riassunto. Questa versione sfigata di Harry Styles ha bisogno di un aiuto serio. E francamente non è che lei stia messa meglio. Tossicità della relazione: 10.

La Lucarelli ha fatto un bilancio anche del percorso della seconda coppia protagonista della serata, quella composta da Manuela Carriero e Stefano Sirena. I due hanno deciso di partecipare al reality dopo che la Carriero ha scoperto di essere stata tradita dal suo compagno, non riuscendo ancora in alcun modo a perdonarlo, pur restando insieme a lui. Il risultato del loro percorso è una tossicità al livello 20 e una competizione continua e straziante, a detta della giornalista:

Lei dice che lui è disordinato, anaffettivo, tirchio, volgare, egoista ed erede morale di Pacciani, più o meno. Lui che lei è un’inetta, incapace, insicura, rompicoglioni. Lui l’ha tradita e lei glielo ha perdonato con la frustrazione di chi è rimasta lì, arrabbiata più con se stessa che con lui. Si vanta di aver telefonato ai fidanzati delle amanti di lui, senza realizzare di essere diventata inutilmente rabbiosa e patetica. Lei sa di non poterlo cambiare, anche perché lui si va benissimo così. Si detestano per incompatibilità conclamata, ma non sanno recidere una relazione tossica da manuale. Entrambi, in fondo, sperano che sia l’altro a mettere fine all’agonia. Una co-dipendenza di quelle malsane e senza scampo, almeno finché uno dei due non sarà così sfinito da dire: ok, ho perso la guerra. Livello di tossicità: 20.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Selvaggia Lucarelli (@selvaggialucarelli)

E voi vi siete fatti un’idea di queste due prime coppie protagoniste di Temptation Island 2021?

COMMENTI