‘Trono Over’, dopo essere stato accusato di truffa da parte di Aurora Tropea arriva la replica di Giordano Martelli che racconta la sua verità!

Carola 7 Agosto, 2020

Negli ultimi giorni i due protagonisti del Trono Over Giordano Martelli e Aurora Tropea hanno fatto parlare per uno spiacevole fatto: la Tropea, infatti, ha accusato il cavaliere di non averle restituito il prestito di 100 euro, che la dama gli aveva accordato per poter fare un regalo alla sua bambina.

Dopo queste dichiarazioni, Giordano ha deciso di replicare attraverso una lunga intervista rilasciata a L’Inserto, in cui ha spiegato come sono andati realmente i fatti ed è anche tornato sulla conoscenza che i due hanno avuto all’interno di Uomini e Donne:

Io e Aurora ci stavamo conoscendo al programma di Uomini e Donne e da parte di lei era evidente l’interesse che voleva andare oltre la trasmissione. Da parte mia no. C’era solo la voglia di una conoscenza perchè era stata comunque carina, simpatica. Ci siamo sentiti solo 2 o 3 giorni, (una settimana) però non era scattato niente.

Giordano ha poi chiarito la questione dell’invito a casa da parte di Aurora, invito che il cavaliere aveva rifiutato per un motivo che solo ora ha deciso di rivelare:

Durante il programma ho detto che io non ci sarei andato a casa sua perché secondo me quella fase di conoscenza era un po’ troppo intima. Invece, c’è dell’altro che per evitare questioni non ho detto. Lei invece, per convincermi, mi aveva detto che se fossi andato a casa sua mi avrebbe fatto vedere la sua collezione di perizomi.

Giordano ha poi specificato che nel racconto della donna c’erano alcune affermazioni veritiere, come il fatto che lui non stesse lavorando a causa del Coronavirus. Ma ciò che non era vero e che ha fatto arrabbiare Martelli è stato il fatto di essere passato come una persona che voleva farsi mantenere, sopratutto per via del regalo alla sua bambina. Ed è proprio questa questione che l’uomo ci ha tenuto a chiarire nel corso dell’intervista:

Ancora, c’è stata la questione del regalo alla mia bambina, di cui Aurora fa menzione nelle sue dichiarazioni riprese da tutti i giornali di Gossip. I fatti sono andati così: avevo un guasto alla macchina e parlando (per sfogarmi) mi sono lamentato dei soldi spesi per la mia autovettura e del fatto che non avessi nemmeno i soldi per fare il regalino alla mia bambina per il compleanno. Così leì mi chiese se avessi bisogno di un prestito. E io inizialmente rifiutai perché non mi piacciono queste situazioni. Poi, riflettendoci su e considerando Aurora un’amica sincera ho cambiato idea e le ho chiesto 100 euro per comprare la bicicletta alla bambina. Il tutto accompagnato dalla premessa che nel giro di una settimana (dovendo ricevere un pagamento imminente) le avrei restituito la somma.

Giordano ha rivelato poi che la questione del regalo è stata rivelata da Aurora durante una cena, alla quale aveva preso parte anche una donna che il cavaliere aveva frequentato al di fuori della trasmissione e che gli ha immediatamente riportato i fatti. Proprio la presenza alla cena di questa donna sarebbe stato, secondo Martelli, il motivo che ha spinto Aurora a raccontare la vicenda, travisando i fatti:

Devo poi sottolineare che la persona che mi ha riportato la vicenda è una donna che ho frequentato al di là del programma di Uomini e Donne. Di conseguenza, tutta questa situazione che ha montato Aurora era dovuta alla gelosia verso questa donna e al fatto di essere stata rifiutata.

Ed è a questo punto che l’uomo rivela di aver deciso di non ridare più i soldi ricevuti in prestito alla sua ex conoscenza:

Senza scuse i 100 euro non Live avrai. La questione non sono i 100 euro, ma il principio che io non sono un morto di fame che vuole essere mantenuto.

E a proposito delle presunte minacce che Martelli avrebbe rivolto ad Aurora, il cavaliere ci ha tenuto a smentire tutto:

Niente di vero. “Aurora diceva di voler venire sotto casa mia per la questione dei soldi, con degli amici. Io le ho semplicemente detto di venire, che l’aspettavo a braccia aperte.

Infine Giordano ha voluto far presente di essere disposto ad avere un confronto pubblicamente, anche negli studi di Uomini e Donne, se necessario.

E voi da che parte state?

COMMENTI