‘Uomini e Donne’, Andrea Cerioli e quel post dal retrogusto razzista che ha fatto indignare il web

Franci 16 Giugno, 2018

Andrea Cerioli

Prima concorrente del Grande Fratello e poi tronista di Uomini e Donne, Andrea Cerioli è riuscito a catturare l’attenzione di diversi telespettatori durante le sue avventure televisive. In tantissimi lo hanno sostenuto e in tantissimi speravano che il bolognese potesse scegliere nella trasmissione di Maria De Filippi una persona capace di stargli accanto e di fungere da cura alla ferita ancora aperta dovuta alla scomparsa prematura della madre. Cerioli, però, dopo un lungo percorso in studio, aveva realizzato di non essere abbastanza coinvolto né da Sharon Bergonzi, né da Valentina Rapisarda e aveva preferito far ritorno nella sua città senza accanto una delle due pretendenti. E’ proprio lì, però, che la siciliana lo ha raggiunto a sorpresa, proponendogli di concedersi un’opportunità nella vita reale e così i due hanno fatto: Andrea e Valentina hanno intrapreso una bellissima storia d’amore, giunta poi al capolinea a distanza di un po’ di tempo e da allora, nonostante qualche segnalazione, sembrerebbe che nessuno dei due abbia trovato un nuovo amore capace di regalare loro la giusta serenità.

Nelle ultime ore però è stato proprio l’ex tronista a imbattersi pubblicamente in uno scivolone che ha fatto letteralmente indignare il web. Andrea, infatti, ha condiviso tra le storie del suo profilo Instagram questa immagine:

Instagram

Il post in questione non è stato interpretato certo bene dai seguaci del Cerioli e in tantissimi hanno percepito immediatamente un retrogusto razzista in queste parole del bolognese, a tal punto che il ragazzo ha deciso prontamente di rimuovere la foto, senza però, comprendere gli attacchi e le critiche:

Instagram

Probabilmente l’intenzione dell’ex gieffino era unicamente ironica, ma l’aspetto simpatico non è certamente stato neppure lontanamente intuito da coloro che frequentano il suo profilo Instagram, che si sono immediatamente scagliati contro Andrea e non gli hanno perdonato una simile mancanza di tatto. Voi che ne pensate? Avete percepito un velo di razzismo nel post del Cerioli o credete che lo abbia pubblicato con ironia, senza pensare all’altra faccia della medaglia presente nella sua storia?

COMMENTI