Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 22/10/21

Chia Ottobre 22, 2021

MA COSA ABBIAMO VISTO, REGA’? COSA. STRACA**O. ABBIAMO. VISTO?

Quando pensi che Gemma Galgani abbia già ampiamente grattato il fondo del barile e non possa matematicamente fare di peggio perché tutto il peggio già ce l’ha regalato negli ultimi 12 anni, ma lei – dopo averci deliziato con una versione stagionata di Marilyn Monroe e una incartapecorita di Kim Basinger – per la sfilata “Come ti seduco” ha ben pensato di darsi al car wash nemmeno fosse la Cipriani a La Pupa e il Secchione.

Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 22/10/21

Oggi alle 14.45, mentre tutta Italia aveva ancora la digestione della carbonara in corso, su una delle più importanti reti televisive nazionali è andata in onda una settantunenne che si strusciava sopra una Fiat 500 e si strizzava una spugna insaponata sulle poppe di fresco rifatte, ammiccando maliziosa ad un parterre pieno di gente che le potrebbe essere quanto meno figlia.

E per lei questa era AUDACIA. AUDACIA. Che strano, a me era sembrata più che altro volgare, totalmente priva di buon gusto, indecente, carente di quel minimo buon senso che porterebbe qualsiasi assennata signora della sua età a premurarsi di preservare intatta la propria dignità e pure discretamente raccapricciante quando muoveva in modo imbarazzante i labbroni rifatti per sedurre quei poracci che aveva di fronte, ma lei si sentiva AUDACE.

L’ha detto proprio lei, oh. Di fronte alla votazione ruffiana dei cavalieri ha risposto “Mi fa piacere che l’audacia venga premiata e la banalità no“.

Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 22/10/21

Più raccapriccianti di lei, comunque, quei paracu*i dei cavalieri che hanno dato voti altissimi a quel ridicolo siparietto a cui abbiamo ahinoi assistito. Che li vorrei proprio vedere se – trovandosi tête-à-tête con Gemmona – da uno spettacolino del genere rimarrebbero DAVVERO sedotti o se scapperebbero terrorizzati che manco Forrest Gump correva così veloce, eh.

E sul podio delle cose più disgustose di oggi ci metterei anche il barbaro coraggio con cui, ANCORA UNA VOLTA, il branco si è scagliato contro Isabella Ricci rea di avere conservato quel briciolo di dignità che lì dentro la distinguerà SEMPRE – fanpage o non fanpage – da loro.

Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 22/10/21

A parte il fatto che la seduzione è qualcosa di soggettivo, e personalmente ho trovato molto più intrigante lei mentre sfilava con quell’abito svolazzante che tre quarti di quelle altre smandrappate che si contorcevano in preda agli spasmi muscolari pensando di risultare sexy. Ma poi davvero dobbiamo vedere Biagio Di Maro (ripeto, Biagio Di Maro), uno che non sa nemmeno che vor dì il verbo ‘postare‘, puntare il dito contro la Ricci insinuando “l’abito che hai oggi già l’hai postato?“.

Tipo che era palese che l’avesse imboccato Armando Incarnato, pur di dar vita all’ennesimo ‘tutti contro Isabella‘ a cui si è subito aggiunta (ovviamente) la Galgani uscendosene con quel “poi comunque bisognerebbe non pensare all’abito ma a farsi conoscere veramente per quello che si è, con spontaneità“. A parte che a rompere la minch*a per l’abito della Ricci hanno iniziato loro, ma Gemma tutti i torti non li aveva qua. Effettivamente strusciandosi su una 500 lei si stava facendo AMPIAMENTE conoscere per quella che è. Una tizia patetica che per la lucetta rossa ha mandato a putta*e tutta la propria dignità.

Isabella, che fessa non è, saggiamente non abbocca alla disperata ricerca di ribalta di quella manciata di loser e – dopo avergli rubato il centro studio per troppo tempo da loro monopolizzato – non replicando alle loro fregnacce gli toglie sadicamente qualche altra inquadratura. E io ad ogni suo “preferisco non rispondere” mi diverto male al pensiero dei loro fegati che implodono. Pore stelle.

Ha tutta la vecchia guardia contro, e se n’è accorta da mo. “Andate pure avanti in questa direzione, unitamente tutti insieme“, ha replicato oggi al prode Gianni Sperti palesandogli di aver capito l’antifona.

Siccome chi si somiglia si piglia, però, a prendere le sue parti ne ha una sola, ma che vale più di tutti gli altri messi insieme. E non poteva che pensarci Tina Cipollari ad asfaltare la cricca del disagio, rispondendo ad un Armando che coraggiosamente diceva che “più che seducente Isabella è stata agghiacciante, seducente è stata Gemma” che “dipende da chi vuoi sedurre. Uomini raffinati, di un certo livello, vanno a guardare Isabella, tu sei grezzo e di bassa lega…“.

Video dalla puntata: Puntata interaCome ti seduco, la sfilata di GemmaCome ti seduco, la sfilata di IdaRoberta: “Luca se n’è andato?”Come ti seduco, la sfilata di SaraCome ti seduco, la sfilata di MarikaCome ti seduco, la sfilata di IsabellaCome ti seduco, la sfilata di AngelaCome ti seduco, la sfilata di PinucciaCome ti seduco, la sfilata di DanielaCome ti seduco, la sfilata di IreneCome ti seduco, la sfilata di LilianaCome ti seduco, la sfilata di LuisaCome ti seduco, la sfilata di Rosy

Video inediti: “Non avevo capito che fosse così coinvolto”

COMMENTI