‘Uomini e Donne Story’, il percorso di Paola Frizziero e Salvatore Angelucci

Titta 11 Agosto, 2020

Tra le coppie storiche di Uomini e Donne più amate e più emblematiche del dating show di Canale 5 è impossibile non citare Paola Frizziero e Salvatore Angelucci: non c’è fan, tra i più affezionati, del programma che non ricordi le liti tra l’amatissima corteggiatrice partenopea e Karina Cascella, in un triangolo al vertice del quale c’era proprio l’Angelucci.

Salvatore approdò a Uomini e Donne nel 2005, dopo l’esperienza a Vero Amore – primissima edizione, sperimentale e diversa da come lo conosciamo oggi, di Temptation Island – il programma in cui si fece notare per l’avvicinamento amichevole e studiato a tavolino con Karina: fu proprio la Cascella, infatti, a chiedere al single di aiutarla a suscitare la gelosia del suo fidanzato Emanuele Archimio, che alla fine del programma le fece la fatidica e tanto attesa proposta (ma con cui la storia finì l’anno successivo).

Sul trono Angelucci fu subito colpito da Paola e dalla pugliese Floriana Carrozzo: con entrambe il giovane modello costruì un percorso intenso e si lasciò andare a lunghi e appassionati baci – indimenticabile l’esterna con Paola a Piazza Del Plebiscito a Napoli bendato e con in sottofondo Your Song di Elton John – tanto da scegliere di portare solo loro due alla scelta finale.

A conquistare il cuore del tronista, alla fine, fu la Frizziero, amatissima dal pubblico, che si distinse anche a causa dei numerosi scontri che ebbe, nel corso della sua esperienza a Uomini e Donne, sia con Karina, scelta da Salvo come sua consigliera al trono, sia con la Carrozzo, con la quale arrivò addirittura alle mani. Al momento della scelta, Salvatore si lasciò andare ad una romantica dichiarazione:

Io non ti posso scegliere perché piaci al pubblico… però ti scelgo perché ho bisogno di te!

Per la gioia dei fan la storia tra Paola e Salvatore venne documentata dalle telecamere, ma dopo pochi mesi arrivarono l’annuncio di una pausa di riflessione e la spiegazione della giovane napoletana:

Avrei voluto mangiare un panino in un pub con il mio fidanzato in questi 5 mesi, ma mai è successo. Lui è sempre circondato da persone, è il suo lavoro, è un personaggio pubblico. Non ho mai avuto il tempo di metabolizzare tutto e rilassarmi. La situazione mi stava logorando. Mi piacerebbe cancellare tutto, ma c’è che sono innamorata di lui, per lui ho vissuto questi mesi e per lui voglio ancora fare tanto perché lo amo. Non ho tutte le colpe, ma forse sono quella che soffre di più.

Dopo qualche altro mese, ad agosto 2006, i due furono paparazzati in vacanza insieme a Formentera e fu l’Angelucci a raccontare di essere stato raggiunto dalla fidanzata e di aver deciso, con lei, di riprovarci. Ad ottobre venne annunciata, tuttavia, una nuova rottura e ancora una volta fu Paola a raccontare ai fan cos’era successo:

Io e Sasi ci siamo lasciati, siamo diversi e nella nostra diversità che l’ho amato da morire e inseguito da un anno ho fatto tanti sacrifici per lui, ma vogliamo cose diverse. Io non voglio fare televisione, non voglio strumentalizzare il mio amore, non l’ho mai fatto e mai lo farò. Basta continuare a credere nella favola, siamo due esseri umani e tutto poteva succedere, non voglio colpevolizzare nessuno, forse solo me stessa che volevo vivere una storia normale, volevo un fidanzato, ma che stupida però a cercarlo in televisione.

Dopo altri due mesi, a dicembre 2006, fu, invece, reso noto un altro riavvicinamento, con i due armati delle migliori intenzioni:

Siamo distanti anni luce: io sono la A e Sasi è la Z. eppure insieme siamo tutto l’alfabeto. Ora ci andiamo con i piedi di piombo, prima di ritornare a convivere e riaffrontare un passo così importante dovremmo essere più consapevoli di noi e della nostra coppia. (…) Stare senza Sasi mi ha fatto capire quanto mi ha fatto crescere il nostro rapporto. Prima ero irascibile e permalosa. Adesso, invece, mi sento più matura. E questo, forse, proprio grazie alle nostre diversità.

Salvatore Angelucci e Paola Frizziero

Nel 2007, però, arrivò la rottura definitiva, causata dall’irrimediabile incompatibilità delle vite dei due giovani: Paola era gelosa della vita notturna di Salvatore e delle sue amicizie con la Cascella, in primis, e con la pupa Nora Amile, mentre l’Angelucci non riusciva più a vivere con serenità la loro storia. Ad ottobre dello stesso anno i fan tornarono a sperare in un ritorno di fiamma tra i due dopo il loro incontro a Buona Domenica, in cui l’Angelucci dichiarò di sentire il cuore battere all’impazzata, mentre Paola decise di dargli le spalle per evitare di abbandonarsi all’emozione.

L’anno successivo, però, ogni speranza dei fan risultò vana, quando Salvatore e Karina annunciarono di essere diventati una coppia. Dal loro amore è nata, nel 2010, la piccola Ginevra, ma la loro storia è naufragata e oggi entrambi sono felici – e ancora amici – con i nuovi compagni Alessandra Gallocchio e Max Colombo.

La Frizziero, invece, decise di ritentare la fortuna sentimentale in tv e, per la gioia dei fan, diventò la nuova tronista della stagione 2007/2008: a distinguersi nel suo percorso le conoscenze con un giovanissimo Cristian Gallella e con Carmine Fummo. Nonostante l’innegabile complicità con Cristian e il fortissimo favore del pubblico, la partenopea decise di interrompere la frequentazione con lui – “Non mi fido di te“, fu la motivazione – e scegliere l’altro pretendente che, però, non accettò di abbandonare con lei il programma e divenne, a sua volta, tronista.

Da quel momento Paola ha scelto di allontanarsi dal mondo dello spettacolo, facendo perdere ogni sua traccia e oggi è felicemente sposata ed in procinto di diventare madre per la prima volta!

Ecco, intanto, una gallery con alcune immagini d’archivio della coppia ai tempi della loro storia d’amore:

E voi avete seguito Salvatore Angelucci e Paola Frizziero ai tempi del loro trono? Vi piacevano insieme?

COMMENTI