Uomini e Donne, Vittoria Deganello choc: “Mi è stato chiesto di abortire”

L'ex corteggiatrice ha voluto spiegare per l'ultima volta cos'è accaduto tra lei e Alessandro Murgia

Giusy Novembre 18, 2022

Dalla scorsa estate, dopo essere uscita allo scoperto con Alessandro Murgia, Vittoria Deganello è al centro del gossip.

I motivi per cui l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne è stata vittima di molte critiche risalgono al fatto che il calciatore risultava ancora legato a Eleonora Mazzarini, mamma dei suoi due bambini, il secondogenito nato solo pochi mesi prima della presunta rottura.

La storia d’amore fra Vittoria e Alessandro si è poi interrotta, come confermato dalla stessa donna a inizio ottobre.

Una relazione che le ha regalato il dono più grande: una bambina.

Una gravidanza che la Deganello sta vivendo da sola, senza un compagno accanto, ma circondata dall’affetto e dal calore dei suoi familiari.

Di recente, dopo le ennesime domande circa la rottura con Murgia, Vittoria Deganello ha voluto spiegare per l’ultima volta cos’è accaduto tra lei e il papà della sua bambina:

Questa bambina è stata voluta più di ogni altra cosa e non è capitata per sbaglio. Alla notizia della gravidanza, dopo un mese di felicità e dopo averlo comunicato con estrema gioia alla mia famiglia, dal giorno alla notte mi è stato chiesto di abortire. Si è reso conto che un bambino non lo voleva più e sarebbe stato più facile così. Il tutto con una superficialità assoluta. Ripeto dopo che è stato cercato con volontà di costruire qualcosa di meraviglioso. L’ingenua sono stata io a fidarmi di una persona che a oggi non so chi sia.

Il resto lo conoscete e ora potete capire perché questa creatura crescerà con tutto il mio amore. Perché con quello da parte mia è stato fatto ed è la cosa più bella che mi potesse capitare! Quindi non accostatemi più a quella persona perché non mi appartiene. Ora mi concentro su di me e su di lei e spero lo facciate anche voi con me. Vi voglio bene.

COMMENTI