‘Uomini e Donne’, Francesco Zecchini ammette: “Mi sarebbe piaciuto fare il tronista”

Veronica 17 Settembre, 2017

Francesco Zecchini

Francesco Zecchini è stato uno dei protagonisti del primo Trono Gay di Uomini e Donne.

Il personal trainer è stato corteggiatore del tronista veronese Claudio Sona, che alla fine gli ha preferito il romano Mario Serpa, attualmente impegnato nel programma condotto da Maria De Filippi in veste di opinionista.

Il milanese, dopo la fine dell’esperienza nel dating show, è tornato alla sua quotidianità e si è tenuto alla larga negli scorsi mesi da tutto il clamore suscitato dall’affaire che ha visti coinvolti Sona e l’ex fidanzato Juan Fran Sierra che ha portato alla rottura dei Clario.

Dallo scorso dicembre poi, nella vita del 29enne, è arrivato Andrea di quattro anni più giovane di lui e con il quale ha sicuramente trovato il feeling che mancava con Claudio in trasmissione:

Sicuramente l’attrazione fisica. E poi Andrea ho potuto conoscerlo, frequentarlo. Ho fatto cose che in uno studio televisivo non si possono fare per questione di tempo.

L’ex corteggiatore al settimanale Nuovo Tv, racconta di non aver trovato l’amore a Uomini e Donne, ma grazie al popolare programma di Canale 5, è riuscito farsi conoscere meglio:

Uomini e Donne non nasce per trovare l’amore della tua vita. Nasce per darti la possibilità di farti conoscere qualcuno da un punto di vista completamente diverso da quello che avresti incontrandolo fuori. Lì dentro è come se fossi in una fiaba, ti permettono di fare cose che nella vita reale non potresti fare.

Zecchini, infine, svela che il ruolo di corteggiatore gli andava stretto. Aggiunge inoltre, che gli sarebbe piaciuto sedere sulla celebre poltroncina rossa:

Chiunque vorrebbe fare il tronista. Anche a me piacerebbe poter scegliere. Quando sono andato in tv avevo bisogno di fare un’esperienza nuova, che mi facesse aprire più facilmente con gli altri. Però mi sono trovato in balia delle decisioni di un altro. Nella vita ho difficoltà ad accettare quello che non è sotto il mio controllo. Comunque è un’esperienza che rifarei.

Che ne pensate delle sue dichiarazioni?

COMMENTI