Vera Gemma ‘smaschera’ gli autori dell’Isola 15 e rivela i trattamenti di favore nei suoi confronti

L’ex naufraga demolisce alcuni ex compagni di avventura e rivela se ha fatto pace con Cecilia Rodriguez

Luana Maggio 29, 2021

Vera Gemma è stata indubbiamente una delle protagoniste più discusse e amate dell’Isola 15, tant’è che da molti è stata definita come la vincitrice morale per via del suo carisma e del suo carattere.

Intervistata da Rolling Stone, Vera, ha parlato in primis degli haters e delle tutine attillate che ha sfoggiato nel corso delle varie puntate dell’Isola, a seguito del quale è stata molto criticata, nonostante abbia un bel fisico:

Mi hanno massacrata. E io continuo a fare l’errore di leggere i commenti come una strana forma di masochismo. Elisa Isoardi mi ha detto che gli haters hanno il valore di uno che ti manda a fanculo ai semafori. Io, però, sono curiosa di vedere fino a che punto arriva questo odio senza limiti. […] Scateno amori eccessivi, mitizzazioni – ancora prima di morire – oppure odio senza pari. La gente che si scatena verso di me credo abbia una vita abbastanza infelice. Non mi verrebbe mai di scatenare le frustrazioni su un personaggio pubblico. Ben vengano, comunque: mia madre diceva che è meglio essere odiati che compatiti.

E alla domanda diretta su quali siano i motivi di tutto questo risentimento, ha prontamente risposto:

La libertà fa paura, è ancora tabù. Sono una donna che, foto a parte, non utilizza filtri di nessun tipo nella vita di tutti i giorni. Sono nuda nell’anima, schietta, diretta, sexy. E che si accompagna a un ragazzo più giovane. Le mie sono forme di libertà che danno fastidio a coloro che si sentono poco liberi: rappresento ciò che avrebbero voglia di fare, ma non faranno mai. Si scatenano contro me, ma dovrebbero farlo verso la loro repressione e i loro limiti.

Per quanto riguarda invece l’esperienza a L’Isola dei Famosi, Vera ha ammesso che se per alcuni versi è stata bellissima per altri si è rivelata dura:

Il programma è durissimo, è tutto vero, ma non si vede tutta la sofferenza perché altrimenti sarebbe noioso. Si dorme molto scomodamente, sulla sabbia, con le radici degli alberi che fanno malissimo. In più non avevamo coperte e asciugamani. A un certo punto ero una specie di selvaggia: mi arrampicavo a quattro zampe per trovare legna. Quasi non mi riconoscevo. Mi sono adattata, dimostrando di non essere particolarmente viziata. Il mio problema non era dormire male, la fame o la sofferenza fisica.

E ha rivelato che il suo vero problema era la convivenza con gli altri:

Sono un animale ribelle, sto molto da sola, le persone che ho attorno le scelgo: trovarmi in una convivenza forzata con gente che non avrei mai frequentato nella vita, è stato molto difficile. E poi non mi alleavo, non mi mettevo d’accordo per le nomination: ho davvero giocato una contro tutti dall’inizio. Non ho fatto alleanze di alcun tipo e questo aspetto ha molto infastidito gli altri.

Poi l’ex naufraga ha voluto parlare dei suoi compagni di avventura, partendo da Ubaldo Lanzo, Valentina Persia e Awed:

Ubaldo sembrava essere mio amico, ma si è scatenato contro di me in Palapa durante la diretta. È stato ambiguo. […] Cattivella. Fa tanto la solidale con le donne, ma credo non le ami tanto. Credo non ami tanto neanche sé stessa. Le imitazioni di me che faceva erano sempre cattive e non facevano ridere, mentre credo che vengano bene se c’è dell’affetto verso l’imitato, bisogna avere un occhio benevolo. Era divertente quando imitava Massimiliano Rosolino, mentre io venivo dipinta come una top model svampita – magari! – che faceva sfilate sul bagnasciuga: quello che ho sognato di essere per una vita e non sarò mai (ride).

E ancora:

Awed un po’ traditore, ma non riesco a non volergli bene. Mi ha rinnegata per una pacifica convivenza con gli altri, è molto furbo, paraculo. Non mi dimentico, però, due settimane di risate con lui, giorno e notte, dove ci siamo voluti molto bene. Nonostante i dissapori lo considero un amico.

Vera ha poi definito Gilles Rocca bipolare, con queste parole:  “Alternava momento in cui si faceva volere bene, a scatti di ira improvvisi. Non mi sentivo più a mio agio a stare dove c’era lui. Un’energia strana, che muta a seconda dei momenti“.

E non ha fatto mistero che non ha creato una bella sintonia nemmeno con Roberto Ciufoli:

Mi ha detto che valgo meno di zero, senza aver mai parlato con me. Mi ha detto una cosa così, all’improvviso, per una cazzata, un turno del fuoco. Non si è mai interessato a me, mentre io so tante cose di lui, come, ad esempio, che i suoi figli studiano alla Chateaubriand. Mi ha giudicata, con un’affermazione un po’ fortina, senza conoscermi.

Vera durante il suo percorso nel reality è spesso uscita e poi rientrata in gioco, sintomo del fatto che c’era un forte interesse nei suoi confronti, e a tal proposito ha voluto dire la sua:

So solo che Asia (Argento, ndr) è andata ospite nella puntata in cui sono stata eliminata definitivamente. E mi ha detto di aver trovato gli autori e il regista disperati per il fatto che uscissi. Credo abbiano fatto di tutto per salvarmi, ma non me ne rendevo conto e, ogni volta, ero pronta a tornare a casa. Dopo l’eliminazione mi tenevano ferma nel mare e io chiedevo le motivazioni per le quali non mi stessero portando in hotel, ma in un’altra isola. Non capivo. Speravo fosse il pubblico a salvarmi, ma sospettavo fossero gli autori.

E ha continuato:

Avevo le telecamere puntate più di altri, mi facevano fare tantissimi confessionali. Del resto creavo dinamiche, facevo casino, non avevo remore a dire le cose in faccia, litigavo. Mi veniva tutto naturale, non per attirare l’attenzione. Ero me stessa e, anzi, forse nella vita sono peggio. Sull’Isola mi sono tenuta: ero consapevole di essere in tv.

La Gemma è sentimentalmente impegnata con Jeda – che è molto più giovane di lei – da circa 9 mesi, e nel corso dell’intervista ha parlato anche di lui:

Jeda mi sopporta, perché non sono facile. È un insegnargli la vita, dove ha sbagliato, come mi può aiutare. Altro che toy boy, caro je costa: riceve rimproveri che neanche mio figlio subisce, ma mi ama per quella che sono. La gente pensa lo mantenga, ma non è così. Siamo due persone innamorate. Lui mi dice che vuole stare sempre con me.

E sulla possibilità di vederli partire insieme per Temptation Island, ha confidato: “Oddio che scene che potremmo fare! Soprattutto io! Ma anche lui è geloso. Sarebbe molto divertente.”

Infine, ha rivelato se ha fatto pace con Cecilia Rodriguez, dopo le affermazioni che le ha riservato:

L’ho trovata un’uscita veramente infelice andare a dire che sono brutta. Per prima cosa sono una figa pazzesca, quindi vorrei sapere dove cazzo ha visto che sono brutta. Magari non piaccio a lei, ma non ho mai fatto fatica a conquistare uno che mi piaceva. E poi non si dice una cosa del genere a un’altra donna: è poco elegante. A me piace valorizzare le altre donne, non sminuirle. Ha avuto una caduta di stile, dovrebbe imparare dall’eleganza di sua sorella che, una cosa del genere, non l’avrebbe detta mai.

E voi cosa ne pensate delle sue parole?

COMMENTI