Verissimo, Adriana Volpe e il bullismo contro Marco Bellavia al Gf Vip 7: “Wilma Goich? Non è stata migliore di Ginevra Lamborghini!”

La showgirl ha svelato come si sarebbe comportata se fosse stata ancora opinionista del reality

Lara Ottobre 9, 2022

Adriana Volpe è intervenuta nel salotto di Verissimo, condotto da Silvia Toffanin.

L’ex opinionista del Gf Vip ha parlato proprio del reality e della mancata riconferma nel ruolo di opinionista:

Mi manca tantissimo il GF Vip. Quel programma mi ha dato tanto, l’ho nel cuore. L’ho vissuto da concorrente e poi da opinionista. Così ho visto il dietro le quinte. Ho avuto la libertà di poter dire quello che penso e per la prima volta ho assaporato la libertà di poter dire ciò che volevo.

Adriana ha poi parlato del discusso comportamento dei concorrenti nei confronti di Marco Bellavia. Adriana ha infatti rivelato che si sarebbe aspettata dei gesti totalmente diversi:

Mi aspettavo da Elenoire empatia nei confronti di Marco. Penso anche a Carolina e Ciacci che hanno sentito il dolore sulla loro pelle. Sono tanto dispiaciuta per Ciacci perché io non l’ho riconosciuto in questa edizione, lui che è generoso. Si sono tutti omologati. Il messaggio che ho voluto dare è che non esiste una malattia di serie A e di serie B.

La Volpe ha parlato anche della squalifica di Ginevra Lamborghini:

Ginevra è stata espulsa, eliminata perché hanno ritenuto la sua frase molto grave, ma non è che la frase di Wilma Goich – tu sei la causa dei tuoi mali – sia stata meno forte di quella di Ginevra. Wilma non è andata neanche al televoto per esempio. Due o tre si sono soffermati ad ascoltarlo, ad accogliere la sua sofferenza. Gli altri sono stati così pessimi che hanno indignato tutti.

Infine ha rivelato come si sarebbe comportata se fosse stata opinionista:

Intanto se avessi visto quelle scene da opinionista, la prima cosa che avrei fatto sarebbe stata dare l’immunità. Cioè lo avrei innanzitutto protetto in puntata da quel bombardamento di nomination e avrei detto a tutti gli elementi della Casa gli errori pesanti che stavano facendo. Io veramente non ho riconosciuto nessuno in quella Casa.

COMMENTI