Verissimo, Manila Nazzaro svela se ha più sentito Katia Ricciarelli dopo la fine del Gf Vip 6

L’ex Miss Italia ha parlato anche del rapporto con Soleil Sorge

Valeria Marzo 27, 2022

Ospite della puntata di oggi di Verissimo, programma di Canale 5 condotto da Silvia Toffanin, è stata Manila Nazzaro.

L’intervista è iniziata facendo un bilancio della vita appena ripresa della donna, una volta conclusa l’esperienza al Grande Fratello Vip 6, durata 6 mesi.

Si è poi passati subito a raccontare la vita della Nazzaro, fatta di grandi gioie ma anche grandi dolori. Inevitabile è stato parlare del dolore che la donna ha dovuto affrontare quando ha perso il figlio che aspettava dal compagno Lorenzo Amoruso. Da quel momento ne è uscita grazie all’affetto della sua famiglia, del suo compagno e soprattutto dei suoi due figli avuti dal primo compagno: Francesco Pio e Nicolas.

La donna ha raccontato di aver avuto un’infanzia molto rigida dovuta al carattere severo dei genitori. Anche se grazie a loro ha avuto l’insegnamento di non abbandonare mai la speranza di essere indipendente. Ha imparato ad essere orgogliosa delle sue fragilità e questo l’ha resa una donna più forte.

Ma ha dovuto affrontare anche diverse problematiche della vita sin da bambina perché è stata vittima di bullismo. Ha sofferto di strabismo e ha dovuto portare un bendaggio che tra bambini veniva visto in maniera strana. Tutto questo le ha creato una grande fragilità ma l’ha portata anche a combattere ed essere forte.

Da piccola soffrivo di strabismo. E paradossalmente gli occhi, che in questo momento, poi da un momento in poi sono diventati un punto forte, nella mia carriera per farmi conoscere. Quando ero piccola erano il mio punto debole. Soffrivo di strabismo e ho dovuto, chiaramente portare un bendaggio. Che poi appartiene a tanti bambini ma che comunque tra bambini viene visto in maniera strana. Mi ricordo che venivo additata “Capitan Harlock“.

A 22 anni, Manila ha vinto Miss Italia e lì ha conosciuto Francesco Cozza, padre dei due figli. Dopo 4 anni hanno deciso di sposarsi, ma il matrimonio è stato destinato a finire. Nonostante questo però i rapporti tra i due sono buoni, sebbene il padre viva lontano. Entrambi i genitori stanno lavorando affinché ci siano sempre rapporti tranquilli e sereni.

L’arrivo di Amoruso è stato sin da subito ben accettato dai figli, soprattutto grazie alla pazienza mostrata dall’uomo che in maniera del tutto naturale e graduale è entrato a far parte della famiglia.

L’uomo ha sempre preso le difese della sua compagna anche quando era all’interno della Casa del Gf Vip 6. Ma ha avuto un piccolo momento di debolezza quando la sua compagna non è stata in grado di prendere posizione nei confronti di alcune esternazioni fatte da Katia Ricciarelli.

A tal proposito Manila ha tenuto a precisare i suoi pensieri riguardo la frase pronunciata dalla Ricciarelli:

Perché dice a me che a 44 anni io non posso ricevere una soddisfazione? Perché dire ad una donna di oltre 40 anni: “Ormai quel che ha fatto, ha fatto. Ormai non ha più nulla da chiedere alla vita?” Non è così. Perché io a 40 anni sono rinata. Ho scoperto come si può rinnamorarsi, ricredere in una famiglia, in un amore. Però ho ricreduto ad una serie di sentimenti belli che ad un certo punto, per una serie di vicissitudini, io avevo quasi perso. Avevo perso la speranza di poter essere felice e serena.

Per poi continuare, dichiarando di essere rimasta delusa dalle sue parole soprattutto perché si era legata molto a lei:

E quindi quelle parole lì dette da una donna a cui veramente io ho aperto il cuore e ho raccontato tutto questo è stata veramente una delusione grandissima. Da cui purtroppo poi c’è stato un allontanamento e non c’è stata più maniera di ritornare a parlare. Il rapporto di Katia è purtroppo terminato in questa maniera

La Toffanin ha quindi chiesto: “Ma ci potrà mai essere un rapporto con Katia? vi siete mai sentite?”. Alla domanda, Manila ha risposto di non aver più avuto modo di sentire la soprano, ma di non escludere del tutto un possibile incontro futuro:

Non ci siamo più risentite. L’ho detto anche ad Alfonso Signorini. Lui anche ha questo rammarico tra me e Katia. Perché poi per tante cose siamo due donne forti, che ci siamo rimboccate le maniche. C’erano tante similitudini. Per quello che ad un certo punto non ho capito. Katia ha avuto un altra visione di me, non lo so. Però posso dire che tutto quello che ho dato a Katia, lo ridarei. Se la vita ci darà occasione per parlare, confrontarci, abbracciarci, io sono qui pronta. E non tornerei indietro.

E a proposito delle amicizie nate all’interno della casa, la Nazzaro ha rivelato chi le è stata più accanto durante l’esperienza all’interno della casa del Gf, ma anche una volta spenti i riflettori. Ha speso anche due parole su Soleil Sorge, con la quale ha avuto un rapporto fatto di alti e bassi:

Io ho trovato delle amicizie pazzesche. La prima in assoluto, che mi è stata accanto per 6 mesi è Miriana. Miriana è stata proprio la mia spalla , il mio sostegno. Però  non posso nascondere anche Jessica e Lulù a cui sono estremamente legata. Sophie… ma la stessa Soleil. Con cui ho avuto un rapporto strettissimo per 3 mesi e poi ci siamo allontanate. Perché caratterialmente molto diverse . In realtà è una ragazza a cui voglio un mondo di bene che a me ha dato tantissimo. Con cui ho condiviso momenti folli, bellissimi. Però è rimasto tantissimo.

COMMENTI