‘Sanremo 2019’, gli ascolti del festival reggono bene: ecco i dati di ieri e il confronto con le passate edizioni

Di Stefania - 7 febbraio 2019 10:02:29

Claudio Bisio e Virginia Raffaele

Dopo aver spezzato il ghiaccio della prima serata, il secondo appuntamento con il 69esimo Festival di Sanremo è andato decisamente meglio sotto molti punti di vista: pare che la scelta di riportare sul palco – come super ospite – Marco Mengoni sia stata quella più giusta per Claudio Baglioni, che ha duettato con l’artista viterbese sulle note di Emozioni di Lucio Battisti (QUI potete rileggere il riepilogo della puntata).

La seconda serata della kermesse musicale, in onda ogni anno su Rai Uno, è sempre stata quella più complicata, perché è una consuetudine che si registri un calo degli ascolti, che gli esperti definiscono “fisiologico”. Solo in pochissimi casi il ribasso è stato sconvolgente. Basti pensare alla conduzione di Fabio Fazio nel 2014, che si ritrovò a perdere il 12% di share rispetto al debutto, passando dal 45.93% della prima serata al 33.95% della seconda. La scelta della rete avversaria di contrapporre la prima partita di Champions League tra Milan e Atletico Madrid non giovò affatto al festival. Un altro caso sconvolgente fu quello di Gianni Morandi nel 2012, che perse il 10% di share.

Tuttavia, non si parla in questi termini di Baglioni, che ha saputo difendersi bene. Il portale DavideMaggio.it ha riportato i numeri di ieri sera e si può vedere che il punteggio registrato è il 47,3% di share. Ha raccolto, infatti, ben 9.144.000 telespettatori, perdendo di fatto solo un milione di spettatori, che hanno deciso di rinunciare alla gara canora (QUI il nostro post relativo alla prima serata).

E voi cosa ne pensate? Avete seguito la serata?